GIBAS - Fabbrica Artigiana Lampadari
HOME » Sport » Grandi preparativi per l’arrampicata su muri e tetti delle case
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Nessun voto)
Loading ... Loading ...

Grandi preparativi per l’arrampicata su muri e tetti delle case


Warning: Creating default object from empty value in /www/htdocs/w00f7576/wp-content/plugins/post-image.php on line 23

AMANDOLA“ Un evento affascinante ed emozionante. Uno spettacolo tra monumenti e palazzi del centro storico amandolese. Approda nella cittadini dei Sibillini, sabato prossimo, lo Street Boulder Contest, ovvero l’arrampicarsi sulle case, sui monumenti, sui muri della città . Per la prima volta sul territorio Marchigiano dopo le esibizioni di Milano, Torino e Bari. Gli scalatori saranno pronti all’assalto frontale degli edifici amandolesi dal pomeriggio. Infatti la manifestazione avrà inizio alle ore 17.00. Il ritrovo dei partecipanti ci sarà alle 16.00 in piazza Risorgimeto, nel centro storico della cittadina. L’esibizione di Street Boulder Ccontest sarà aperta a tutti e senza dubbio costituirà uno spettacolo da non perdere. A differenza dell’arrampicata, questo sport non utilizza chiodi, corde, imbracature o altri attrezzi, perchà© l’atleta deve contare solamente sulla forza delle sue mani. Serve energia, tecnica, immaginazione e soprattutto concentrazione per affrontare la lotta costante con la gravità e mantenere il corpo in equilibrio, sempre sul filo del rasoio. Lo Street Boulder, obbliga il climber a confrontarsi con problematiche e incognite assolutamente nuove, strettamente correlate alla particolare conformazione delle strutture, ai diversi materiali di cui sono composte e alle variabili che possono di volta in volta interferire. Una gara di arrampicata sportiva a carattere non competitivo. L’ appuntamento é organizzato dal Cai sezione di Amandola. Quest’ultimo é molto attivo e piuttosto nutrito il calendario delle iniziative di quest’anno. Si parte il primo maggio con l’escursione che da Vetice porterà a visitare i resti della chiesa di Santo Chiodo lungo la valle del fiume Tenna. Il programma proseguirà poi nei mesi successivi, fino ad ottobre dove si concluderà domenica 26, con l’escursione alla Cengia delle Ammoniti sul monte Priora. Ogni escursione sarà organizzata e guidata da soci della sezione, coordinati da Antonio Simoni, neo eletto nel consiglio Direttivo insieme a Stefano Lucchetti. Info: www.caiamandola.itF.M., corriere adriatico

articolo visualizzato 1.911 volte
Inserito da Redazione Amandola.com il 30-04-2008

COMMENTI

Nessun commento all'articolo.

Lascia un commento

  • Anto: Tanto per rompere:- A Ennio. E’ rtivelao cic3b2 che i viventi percepiscono come bene...
  • natural health: Having read this I believed it was extremely informative. I appreciate you...
  • www.thefocc.com: Right here is the perfect website for anyone who wants to find out about this...
  • 5:2 Fast Formula Review: When some one searches for his necessary thing, so he/she wishes to be...
  • do diet patches work: I know this if off topic but I’m looking into starting my own blog...
  • セリーヌ ラゲージ: Magic toned diy and studs quality this bag. You will unearth raised logo discs inside...
  • buy instagram followers: When I originally commented I clicked the “Notify me when new...
  • short game instruction: I am sure this piece of writing has touched all the internet users, its...
  • Sim City 5 Key: Hello there, You’ve done an excellent job. I will certainly digg it and...
  • Caterina: Ho avuto l’onore di essere stata studentessa presso l’ospedale di Camerino...