GIBAS - Fabbrica Artigiana Lampadari
HOME » Società » Questionario sull’alcol tra i giovani
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (4 voti, media: 4,25 su 5)
Loading ... Loading ...

Questionario sull’alcol tra i giovani


Warning: Creating default object from empty value in /www/htdocs/w00f7576/wp-content/plugins/post-image.php on line 23
Questionario sull’alcol tra i giovani

Psicologi resteranno in contatto con i ragazzi grazie a un sito Internet I risultati dell’indagine saranno illustrati domani a Palazzo dei Capitani Sono stati coinvolti mille studenti degli istituti superiori ASCOLI – Domani alle 9 a Palazzo dei Capitani, saranno illustrati i risultati del progetto Peer education: alcol e stili di vita promosso dal dipartimento di prevenzione della Zona Territoriale 13 in collaborazione con la Provincia, l’Ufficio scolastico provinciale e l’Ambito Territoriale Sociale XXII. Nel corso della giornata i ragazzi coinvolti nell’iniziativa racconteranno la loro esperienza presentando i lavori e gli elaborati realizzati. Il progetto, svolto sotto la supervisione della dottoressa Mercatili coadiuvata dai tre psicologi Antonella Capecci, Giulia Del Vais e Daniele Luciani, ha visto il coinvolgimento di 150 peer educator, studenti selezionati su base volontaria che hanno fatto da educatori alla pari nei confronti dei loro coetanei sulla tematica della prevenzione dei comportamenti a rischio legati all’alcol, al fumo e alle malattie a trasmissione sessuale. Tutte le fasi sono state monitorate con questionari specifici: uno, somministrato all’inizio e alla fine dell’intervento, per verificare le informazioni possedute dagli studenti su tali temi, uno teso a conoscerne le abitudini e l’altro finalizzato a rilevare il gradimento del progetto. Una seconda fase del progetto, invece, prevede la creazione di un sito internet che permetterà ai responsabili di restare in contatto con i giovani proseguendo così le attività di informazione, di sensibilizzazione e di prevenzione.L’iniziativa ha interessato un migliaio di studenti degli istituti ascolani (liceo classico Stabili, il Trebbiani, lo scientifico Orsini, l’Itcg Umberto I, l’Ipsia Sacconi “ Ceci, l’Itis Fermi e l’Itas Ulpiani) e gli allievi degli istituti superiori di Amandola, Comunanza e Santa Vittoria in Matenano.corriere adriatico

articolo visualizzato 7.367 volte
Inserito da Redazione Amandola.com il 27-05-2008

COMMENTI

1 Commento all'articolo.
  • 1 Giuseppe Pacciana 3 marzo 2010 alle 21:10

    comunque mi chiamo Giuseppe Pacciana e abito a Laterza inVIA pITAGORA 13 E SONO UN ALCOLIZZATO e perciò ne me cacat u cazz

Lascia un commento

  • Anto: Tanto per rompere:- A Ennio. E’ rtivelao cic3b2 che i viventi percepiscono come bene...
  • natural health: Having read this I believed it was extremely informative. I appreciate you...
  • www.thefocc.com: Right here is the perfect website for anyone who wants to find out about this...
  • 5:2 Fast Formula Review: When some one searches for his necessary thing, so he/she wishes to be...
  • do diet patches work: I know this if off topic but I’m looking into starting my own blog...
  • セリーヌ ラゲージ: Magic toned diy and studs quality this bag. You will unearth raised logo discs inside...
  • buy instagram followers: When I originally commented I clicked the “Notify me when new...
  • short game instruction: I am sure this piece of writing has touched all the internet users, its...
  • Sim City 5 Key: Hello there, You’ve done an excellent job. I will certainly digg it and...
  • Caterina: Ho avuto l’onore di essere stata studentessa presso l’ospedale di Camerino...