GIBAS - Fabbrica Artigiana Lampadari
HOME » Società » Nasce il polo sanitario
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Nessun voto)
Loading ... Loading ...

Nasce il polo sanitario


Warning: Creating default object from empty value in /www/htdocs/w00f7576/wp-content/plugins/post-image.php on line 23

AMANDOLA“ Con la realizzazione della Rsa prende forma definitiva il Polo Sanitario dei Sibillini, che vede concentrati nella stessa area anche il Nosocomio ed il Distretto Sanitario. L’investimento per la Rsa é di 1 milione e 350 mila euro e la consegna dell’ intero fabbricato é prevista entro il 2008. Invece l’investimento complessivo per il pieno funzionamento sarà di circa tre milioni di euro. Il nuovo edificio ed il relativo servizio diventerà il fiore all’occhiello della sanità dell’entroterra montano delle due province di Ascoli e Fermo e parte di quella di Macerata, di grandissima utilità per le esigenze sanitarie di queste zone. Esso sarà autonomo ma collegato con l’attività dell’ospedale.corriere adriatico

articolo visualizzato 943 volte
Inserito da Redazione Amandola.com il 26-04-2008

COMMENTI

Nessun commento all'articolo.

Lascia un commento

  • Anto: Tanto per rompere:- A Ennio. E’ rtivelao cic3b2 che i viventi percepiscono come bene...
  • natural health: Having read this I believed it was extremely informative. I appreciate you...
  • www.thefocc.com: Right here is the perfect website for anyone who wants to find out about this...
  • 5:2 Fast Formula Review: When some one searches for his necessary thing, so he/she wishes to be...
  • do diet patches work: I know this if off topic but I’m looking into starting my own blog...
  • セリーヌ ラゲージ: Magic toned diy and studs quality this bag. You will unearth raised logo discs inside...
  • buy instagram followers: When I originally commented I clicked the “Notify me when new...
  • short game instruction: I am sure this piece of writing has touched all the internet users, its...
  • Sim City 5 Key: Hello there, You’ve done an excellent job. I will certainly digg it and...
  • Caterina: Ho avuto l’onore di essere stata studentessa presso l’ospedale di Camerino...