GIBAS - Fabbrica Artigiana Lampadari
HOME » Sanità » Zona franca per l’ospedale di Amandola
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Nessun voto)
Loading ... Loading ...

Zona franca per l’ospedale di Amandola

Corriere Adriatico

Scritto da

PAOLO CLERICI


Warning: Creating default object from empty value in /www/htdocs/w00f7576/wp-content/plugins/post-image.php on line 23
Zona franca per l’ospedale di Amandola

Il passaggio nell’area vasta di Fermo ha generato qualche preoccupazione. Gli investimenti programmati dalla Regione sono una garanzia Proposta del sindaco che contesta: Sulla struttura si sta facendo terrorismo psicologico AMANDOLA “ L’ospedale di Amandola non é a rischio “ puntualizza subito il sindaco Riccardo Treggiari “ lo dimostrano i recenti investimenti effettuati dalla Regione Marche. Accanto al polo ospedaliero di Amandola sorgeranno, infatti, a breve, una Residenza sanitaria assistita (come quella che sarà inaugurata a luglio ad Acquasanta Terme) ed una centrale di teleriscaldamento a biomasse (da mettere al servizio dell’ospedale e della Rsa), per un investimento complessivo pari a circa 6 miliardi delle vecchie lire, segno evidente che la Regione Marche crede nel progetto del dipartimento di Amandola. All’indomani dell’incontro – dibattito sulla situazione della sanità del fermano, promosso ad Amandola dal Comitato spontaneo di Riccardo Alocco, il sindaco Treggiari tiene a sottolineare alcuni aspetti fondamentali sul futuro del nosocomio di Amandola.A cominciare proprio dall’unico fermo intorno al quale, giovedì sera, si sono ritrovati d’accordo tutti coloro che hanno preso al dibattito che é stato ospitato presso la sala del cinema Europa: l’immediato passaggio dell’ospedale di Amandola sotto l’egida dell’area vasta di Fermo. Il territorio di Amandola “ ha dichiarato il sindaco Treggiari “ deve continuare ad essere una sorta di zona franca dotata di autonomia gestionale. Una microzona a geometria variabile, che faccia capo direttamente al Presidente della Regione Marche e non ad uno dei presidenti della Provincia. Il distretto di Amandola comprende, infatti, al suo interno, cinque Comuni della futura Provincia di Ascoli (Comunanza, Force, Rotella, Montemonaco e Montedinove) e sei Comuni della nuova Provincia di Fermo (Amandola, Montefortino, Smerillo, Montefalcone, Montelparo e Santa Vittoria in Matenano), senza considerare poi, i Comuni della Provincia di Macerata che gravitano, comunque, nell’orbita del distretto sanitario di Amandola. Tre province diverse “ ha proseguito il sindaco Riccardo Treggiari “ tenute, però, insieme dalla comune appartenenza al territorio della montagna. Niente é stato deciso sul passaggio dell’ospedale di Amandola nell’area vasta di Fermo. Il problema non é stato ancora affrontato da nessuno e non credo che se ne parlerà prima di dicembre. Non prima, cioé, che si sciolga il nodo sulla legge di riforma delle Comunità montane. Il sindaco Treggiari ha inteso, poi, sgombrare il campo dalle paure alimentate dalla paventata trasformazione dell’ospedale di Amandola in una Casa della Salute, definita come un atto di terrorismo psicologico. Non mi risulta che la nascita della Casa della Salute debba per forza essere alternativa alla prosecuzione dell’attività dell’ospedale. Tutt’altro. Io lo vedo piuttosto come un progetto aggiuntivo che nulla toglierà alla normale attività svolta presso il polo ospedaliero. Il ridimensionamento a cui sono state sottoposte le strutture di Montegiorgio, Sant’Elpidio e Porto San Giorgio, anzi, ci fa pensare ad una stabilizzazione dell’assetto attuale, incentrato sui reparti di chirurgia 24 ore e di medicina e sui poliambulatori. Un ulteriore dimostrazione “ ha infine concluso il sindaco “ arriva dalla pubblicazione del bando di concorso per primario chirurgo che il Direttore generale della Zona territoriale di Ascoli, Michele Carmosino, ha deciso di indire per l’ospedale di Amandola.

articolo visualizzato 4.250 volte
Inserito da Redazione Amandola.com il 27-05-2008

COMMENTI

Nessun commento all'articolo.

Lascia un commento

  • Anto: Tanto per rompere:- A Ennio. E’ rtivelao cic3b2 che i viventi percepiscono come bene...
  • natural health: Having read this I believed it was extremely informative. I appreciate you...
  • www.thefocc.com: Right here is the perfect website for anyone who wants to find out about this...
  • 5:2 Fast Formula Review: When some one searches for his necessary thing, so he/she wishes to be...
  • do diet patches work: I know this if off topic but I’m looking into starting my own blog...
  • セリーヌ ラゲージ: Magic toned diy and studs quality this bag. You will unearth raised logo discs inside...
  • buy instagram followers: When I originally commented I clicked the “Notify me when new...
  • short game instruction: I am sure this piece of writing has touched all the internet users, its...
  • Sim City 5 Key: Hello there, You’ve done an excellent job. I will certainly digg it and...
  • Caterina: Ho avuto l’onore di essere stata studentessa presso l’ospedale di Camerino...