GIBAS - Fabbrica Artigiana Lampadari
HOME » Cultura e Spettacolo » Miti, leggende e misteri nelle terre della Sibilla
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Nessun voto)
Loading ... Loading ...

Miti, leggende e misteri nelle terre della Sibilla


Warning: Creating default object from empty value in /www/htdocs/w00f7576/wp-content/plugins/post-image.php on line 23
Miti, leggende e misteri nelle terre della Sibilla

AMANDOLA – Attesa e curiosità crescono man mano che ci si avvicina a sabato prossimo, quando ad Amandola esploderà la Notte della Sibilla. Miti, leggende e misteri saranno la miscela esplosiva protagonista della prima notte bianca non solo della località ma anche dell’intero territorio montano. Si svolgerà nel centro storico dalle 19 sino all’alba di domenica. L’iniziativa questa volta è diretta anche ad un centro più piccolo rispetto alle città dove comunemente viene organizzato questo genere di manifestazione. E per questo rappresenta anche una scommessa avvincente, sia per gli organizzatori che per il Comune. L’evento, infatti, è nato nell’intento di promuovere, far meglio conoscere ed apprezzare la località più grande dell’area dei Sibillini ed uno dei centri più rinomati dell’entroterra Piceno e Fermano. Un progetto patrocinato dalla Provincia e dalla Pro Loco di Amandola, che ha trovato il sostegno della Fondazione Carisap e della sezione turismo di Confindustria Ascoli. E’ organizzata da Twa Srl in partnership con Sipi Srl. Una lunga notte da trascorrere nelle piazze, vie e vicoli del grande centro storico amandolese, tutto all’insegna dell’intrattenimento con la partecipazione di trampolieri e mangiafuoco, incantatori di serpenti e fachiri pronti a stupire con le loro esibizioni. Ma non mancheranno attrazioni ancor più stupefacenti. A cominciare dall’“Acrobatic show”, uno spettacolo che vede protagoniste affascinanti ballerine trapeziste, che nelle loro danze-volteggio saranno accompagnate dalle note dell’orchestra spettacolo “Fuori corso”, che effettuerà un intrattenimento musicale no stop per questa lunga notte in onore della Sibilla. E poi non poteva certo mancare la ricca parte gastronomica e artigianale con tutte le risorse tipiche locali Numerosi stand saranno presenti da Piazza Risorgimento alla parte più alta del paese, nel suggestivo chiostro di S. Francesco, riattivato per l’occasione ed adattato a ristorante dove sarà possibile gustare piatti della tradizione non solo locale ma del territorio montano dei Sibillini. Quindi una manifestazione che sarà avvolta dalle leggende che ruotano intorno alla Sibilla Appenninica, ispiratrici di scrittori e poeti di tutti i tempi, dal periodo classico a quello romantico tedesco.

FRANCESCO MASSI,

articolo visualizzato 2.164 volte
Inserito da Redazione Amandola.com il 18-07-2008

COMMENTI

Nessun commento all'articolo.

Lascia un commento

  • Anto: Tanto per rompere:- A Ennio. E’ rtivelao cic3b2 che i viventi percepiscono come bene...
  • natural health: Having read this I believed it was extremely informative. I appreciate you...
  • www.thefocc.com: Right here is the perfect website for anyone who wants to find out about this...
  • 5:2 Fast Formula Review: When some one searches for his necessary thing, so he/she wishes to be...
  • do diet patches work: I know this if off topic but I’m looking into starting my own blog...
  • セリーヌ ラゲージ: Magic toned diy and studs quality this bag. You will unearth raised logo discs inside...
  • buy instagram followers: When I originally commented I clicked the “Notify me when new...
  • short game instruction: I am sure this piece of writing has touched all the internet users, its...
  • Sim City 5 Key: Hello there, You’ve done an excellent job. I will certainly digg it and...
  • Caterina: Ho avuto l’onore di essere stata studentessa presso l’ospedale di Camerino...