GIBAS - Fabbrica Artigiana Lampadari
HOME » Cronaca » Volontari al servizio degli anziani
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Nessun voto)
Loading ... Loading ...

Volontari al servizio degli anziani


Warning: Creating default object from empty value in /www/htdocs/w00f7576/wp-content/plugins/post-image.php on line 23

Coinvolti 11 centri tra cui Amandola, Comunanza, Force e Montemonaco Nel progetto saranno impegnati venti giovani tra i 18 e i 26 anni AMANDOLA – L’Ambito Sociale Territoriale XXIV realizzerà un progetto di “Promozione Sociale del Territorio”.Vi saranno impegnati venti giovani dei trentadue del servizio civile volontario disponibili, riguardante ragazzi dai diciotto ai ventisei anni le cui richieste di partecipazione dovranno essere inoltrate entro oggi.Il servizio riguarderà tutti i comuni dell’Ambito che ha come capofila quello di Amandola e presidente il sindaco Franco Rossi (che avrà quattro volontari).Il protetto comprendente Comunanza (1), Force (1), Rotella (2), Montelparo (2), Montemonaco (2), Montefortino (3), Montedinove (2), S.Vittoria in Matenano (1), Smerillo (1), Montefalcone Appennino (1).Responsabile del progetto è il coordinatore dello stesso ambito Pasquale Prudenzano.Gli operatori che saranno impiegati in questa iniziativa si dovranno occupare principalmente di affiancamento nelle attività domiciliari di assistenza e supporto alle necessità quotidiane nei confronti degli anziani e delle famiglie in difficoltà.Ma anche dell’organizzazione di momenti di animazione e di ritrovo con i minori, i disabili fisici e psichici e gli anziani anche in collaborazione con le agenzie presenti nel territorio (Associazioni, scuole, parrocchie ed altro).Inoltre si dedicheranno all’attivazione di iniziative di promozione sociale per le famiglie; all’affiancamento nel servizio di trasporto; al supporto nell’attività di ricerca e di monitoraggio.E ancora al sostegno educativo extrascolastico e di socializzazione dei minori; al sostegno e informazione agli immigrati ed alle famiglie con disagiati psichici.Il progetto durerà dodici mesi e partirà il primo giugno del 2004.L’impegno lavorativo è di venticinque ore settimanali per sei giorni.Il progetto ha un carattere di continuità rispetto a quello già attuato quest’anno con risultati che dovrebbero confermarsi molto positivi e vantaggiosi per il tessuto sociale del territorio.ROBERTO RAFAIANI

articolo visualizzato 735 volte
Inserito da Redazione Amandola.com il 15-12-2003

COMMENTI

Nessun commento all'articolo.

Lascia un commento

  • Anto: Tanto per rompere:- A Ennio. E’ rtivelao cic3b2 che i viventi percepiscono come bene...
  • natural health: Having read this I believed it was extremely informative. I appreciate you...
  • www.thefocc.com: Right here is the perfect website for anyone who wants to find out about this...
  • 5:2 Fast Formula Review: When some one searches for his necessary thing, so he/she wishes to be...
  • do diet patches work: I know this if off topic but I’m looking into starting my own blog...
  • セリーヌ ラゲージ: Magic toned diy and studs quality this bag. You will unearth raised logo discs inside...
  • buy instagram followers: When I originally commented I clicked the “Notify me when new...
  • short game instruction: I am sure this piece of writing has touched all the internet users, its...
  • Sim City 5 Key: Hello there, You’ve done an excellent job. I will certainly digg it and...
  • Caterina: Ho avuto l’onore di essere stata studentessa presso l’ospedale di Camerino...