GIBAS - Fabbrica Artigiana Lampadari
HOME » Cronaca » Variante di Amandola, i fondi non ci sono più
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Nessun voto)
Loading ... Loading ...

Variante di Amandola, i fondi non ci sono più


Warning: Creating default object from empty value in /www/htdocs/w00f7576/wp-content/plugins/post-image.php on line 23

L’operaé fondamentaleper facilitare l’attraversamentodel paese L’assessore provinciale Offidani pronto ad intraprendere azioni legali contro il ministero AMANDOLA – La risorsa finanziaria di 5 milioni e 138 mila euro che la Provincia sarebbe intenzionata a spendere per la realizzazione di una strada variante intorno alla cittadina di Amandola é stata bloccata al ministero. Essa farebbe parte dei trasferimenti economici nazionali per strade ex Anas che vengono fatti alla regione e da questa girati alle province. Tra le somme arrivate, relative al primo triennio in cui la maggior parte delle carreggiate sono diventate di competenza provinciale, questa manca all’appello. Ma l’assessore Offidani non molla ed é deciso anche a rivolgersi all’ufficio legale della Regione affinchà© si attivi per intraprendere un contenzioso legale col ministero delle Infrastrutture, al fine di poter ottenere questa cifra per un’opera diventata indispensabile. La costruzione di una strada variante esterna, che circondi la cittadina e non renda necessario l’attraversamento del centro storico da parte dei veicoli, sta diventando fondamentale per facilitare l’attraversamento di Amandola, specialmente riguardo la provinciale che collega Ascoli con Macerata e viceversa. Opera di grande utilità  per snellire la viabilità  in un punto nevralgico come quello amandolese, dove s’incontrano le importanti arterie viarie della zona montana che collegano Ascoli, Macerata e Fermo. E’ quasi superfluo sottolineare che l’attuazione di quest’opera creerebbe una notevole facilitazione della viabilità  oltre a decongestionare il centro storico cittadino. Si trova qui infatti un autentico imbuto che quotidianamente crea problemi di attraversamento. Un restringimento stradale causato dallo storico Arco posto in un lato di Piazza Risorgimento, che, con la sua limitata ampiezza, permette il passaggio di un solo automezzo per volta, rendendo necessaria l’alternarsi della viabilità  a senso unico per attraversarlo. E’ questo uno snodo nevralgico, visto che da qui attualmente debbono passare tutti i mezzi che si muovono tra la zona ascolana e quella maceratese nonchà© provenienti o diretti verso il fermano. Tutti obbligati a passare per l’arco. E la situazione diventa particolarmente difficoltosa nel caso di pullman, camion con rimorchio ed autoarticolati che debbono attraversarlo con estrema attenzione e molto lentamente per evitare di rimanere incastrati. Intanto sul fronte della viabilità  nell’area dei Sibillini buone notizie arrivano dall’ormai storica opera del traforo di Croce di Casale di competenza dell’Anas. Dopo quasi una ventina d’anni dall’inizio sembra che si sia arrivati finalmente ad una svolta. Entro l’estate prossima, o comunque al massimo prima della fine dell’anno, é prevista l’apertura dell’intero tratto che consentirà  di raggiungere Ascoli dalla zona montana in pochi minuti. Ma il 2007 si preannuncia decisamente come l’anno della svolta anche per un’altra arteria viaria importantissima dell’area dei Sibillini, la provinciale 238 Valdaso nel tratto da Comunanza a Ponte Maglio di Santa Vittoria in Matenano. Infatti, l’ammodernamento del primo segmento di circa 2 chilometri é in fase di avanzata realizzazione e sarà  aperto entro l’anno, con un investimento di 6 milioni e mezzo di euro grazie all’impegno dell’assessorato alla viabilità  della Provincia di Ascoli. Già  pronti soldi e progetto preliminare per una ulteriore tranche di circa 2 chilometri, con un investimento di oltre 7 milioni di euro.FRANCESCO MASSI,corriere adriatico 

articolo visualizzato 570 volte
Inserito da Redazione Amandola.com il 08-04-2007

COMMENTI

Nessun commento all'articolo.

Lascia un commento

  • Anto: Tanto per rompere:- A Ennio. E’ rtivelao cic3b2 che i viventi percepiscono come bene...
  • natural health: Having read this I believed it was extremely informative. I appreciate you...
  • www.thefocc.com: Right here is the perfect website for anyone who wants to find out about this...
  • 5:2 Fast Formula Review: When some one searches for his necessary thing, so he/she wishes to be...
  • do diet patches work: I know this if off topic but I’m looking into starting my own blog...
  • セリーヌ ラゲージ: Magic toned diy and studs quality this bag. You will unearth raised logo discs inside...
  • buy instagram followers: When I originally commented I clicked the “Notify me when new...
  • short game instruction: I am sure this piece of writing has touched all the internet users, its...
  • Sim City 5 Key: Hello there, You’ve done an excellent job. I will certainly digg it and...
  • Caterina: Ho avuto l’onore di essere stata studentessa presso l’ospedale di Camerino...