GIBAS - Fabbrica Artigiana Lampadari
HOME » Cronaca » Va bene il turismo fuori stagione
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Nessun voto)
Loading ... Loading ...

Va bene il turismo fuori stagione


Warning: Creating default object from empty value in /www/htdocs/w00f7576/wp-content/plugins/post-image.php on line 23

Buoni i dati d’autunno, l’inverno penalizzato dalla mancanza di neve AMANDOLA“ Prima era concentrato solo nel periodo estivo, quello delle ferie. Poi c’é stato, e continua molto bene, l’intenso afflusso autunnale con le manifestazioni enogastronomiche di prodotti tipici (tartufo, castagne, mele rosa ed altro).La stagione invernale invece é sempre stata quella più debole, riguardo il turismo nella zona dei Sibillini. E continua a rimanere tale rispetto agli altri periodi dell’anno. Ma la situazione sta gradatamente migliorando.Buono anche quest’anno, in fatto di presenze, il periodo delle feste natalizie, specialmente quello a cavallo dell’ultimo dell’anno.Sono stati molti, provenienti dalle Marche, da altre regioni del centro Italia, ma anche qualche straniero, a scegliere di aspettare il 2007 in qualche agriturismo, albergo, bed & breakfast, country house del territorio montano dei Sibillini. Strutture di ristorazione strapiene in occasione del cenone di fine anno.Una certa delusione, da parte dei turisti, per la mancanza di neve, che quest’anno non si é ancora vista in modo adeguato nemmeno ad alte quote, se non per una tenue apparizione. Delusione per chi si aspettava di potere abbinare la vacanza con qualche forma escursionistica sulla neve.E così lo stesso Grande Anello dei Sibillini, percorso escursionistico di circa 120 chilometri che abbraccia l’intera catena montuosa, non ha potuto offrire agli appassionati quel minimo di paesaggio nevoso che lo rende particolarmente affascinante da percorrere in questo periodo.Articolato in nove tappe, esso é completamente segnalato e permette di conoscere, oltre alla molteplicità  di paesaggi e bellezze naturali, parte dell’inestimabile patrimonio storico culturale che il Parco Nazionale dei Monti Sibillini conserva.Comunque quello dell’escursionismo resta l’elemento trainante del turismo nel periodo invernale. Abbiamo avuto contatti da guide turistiche tedesche per gruppi di escursionisti dalla Germania che vogliono conoscere i Sibillini nel periodo invernale dice Silvio Antognozzi, operatore turistico.E’ un segnale importante che lascia intravedere altre direzioni su cui puntare. Il resto deve imperniarsi anche sull’inventiva degli stessi operatori (ristoratori, gestori di strutture ricettive) che possono mettere in porto iniziative che funzionino d’attrazione anche in questo periodo di bassa affluenza.Soddisfatto per l’andamento turistico nel periodo natalizio l’assessore al turismo del comune di Amandola Paolo Palmieri. Buona la presenza di persone provenienti dalla costa “ dice “ ed anche di qualche straniero. Diversi quelli che hanno scelto di passare le vacanze natalizie affittando qualche appartamento o casa di campagna libera.FRANCESCO MASSI, corriere adriatico

articolo visualizzato 634 volte
Inserito da Redazione Amandola.com il 30-01-2007

COMMENTI

Nessun commento all'articolo.

Lascia un commento

  • Anto: Tanto per rompere:- A Ennio. E’ rtivelao cic3b2 che i viventi percepiscono come bene...
  • natural health: Having read this I believed it was extremely informative. I appreciate you...
  • www.thefocc.com: Right here is the perfect website for anyone who wants to find out about this...
  • 5:2 Fast Formula Review: When some one searches for his necessary thing, so he/she wishes to be...
  • do diet patches work: I know this if off topic but I’m looking into starting my own blog...
  • セリーヌ ラゲージ: Magic toned diy and studs quality this bag. You will unearth raised logo discs inside...
  • buy instagram followers: When I originally commented I clicked the “Notify me when new...
  • short game instruction: I am sure this piece of writing has touched all the internet users, its...
  • Sim City 5 Key: Hello there, You’ve done an excellent job. I will certainly digg it and...
  • Caterina: Ho avuto l’onore di essere stata studentessa presso l’ospedale di Camerino...