GIBAS - Fabbrica Artigiana Lampadari
HOME » Cronaca » Urologia, quando l’attesa è infinita
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Nessun voto)
Loading ... Loading ...

Urologia, quando l’attesa è infinita


Warning: Creating default object from empty value in /www/htdocs/w00f7576/wp-content/plugins/post-image.php on line 23

Sanità/Record positivi solo per i controlli di Dermatologia, Odontoiatria e Ginecologia Urologia, quando l’attesa è infinita Visite specialistiche ancora nel mirino ma i tempi si accorciano Visite specialistiche, atto secondo. Sotto accusa ancora le code per ottenere le prestazioni ospedaliere. Ma se i tempi monitorati nel mese di settembre potevano sembrare interminabili, quelli vagliate nel trascorso novembre presentano “numeri” diversi. A leggere l’ultima indagine conoscitiva sui tempi di attesa della prestazione specialistica ambulatoriale realizzata dalla Asl, sembra che il fenomeno abbia avuto un leggero miglioramento anche se le “code” sono ancora lungi dall’essere smaltite. Ma vediamo nel dettaglio alcune delle cifre fornite dall’azienda ospedaliera. Per una visita cardiologica, ad esempio, il paziente dovrà attendere 74 giorni all’ospedale Mazzoni di Ascoli, 28 a quello di Amandola, 49 al Poliambulatorio del capoluogo, 24 a quello di Offida e 32 alla Clinica San Marco. Tempi più lunghi, invece, per Urologia dove per sottoporsi ad un esame occorrono ancora 144 giorni.«Siamo alle solite -commenta Mario Maresca, direttore generale dell’Asur Zona territoriale 13-, ho già detto che i tempi di attesa analizzati così non dicono nulla. Ribadisco che il 30 per cento delle prescrizioni è inopportuna e confermo ancora una volta che richieste di esami specialistici urgenti fatte dal medico di famiglia vengono evase nel giro di 24/48 ore. Dico anche di più -continua Maresca- sono convinto che quando entreranno in funzione le nuove macchine per la Risonanza, la Tac e l’acceleratore per Radioterapia i tempi potrebbero, paradossalmente, allungarsi. Sono troppi i cittadini che fanno ricorso direttamente all’ospedale. Lo ripeto è una cosa sbagliata. Il primo passo da compiere è quello della visita dal proprio medico di base». Ma continuiamo nell’analisi dei dati elaborati per il mese trascorso. Per una visita oculistica bisogna aspettare 59 giorni all’ospedale di Amandola, 102 al Poliambulatorio di Ascoli e 99 a quello di Offida. Anche in questo caso, secondo la Asl, il problema della “lungaggine” è da imputare alla fiducia che i pazienti dimostrano verso un determinato specialista. In sostanza tutti vogliono essere visitati da un medico e allora è naturale che bisogna pazientare un po’ di più. Tempi lunghi anche per le ecografie dove per Ostetricia servono 18 giorni al Mazzoni, 9 ad Amandola, 60 al Poliambulatorio e 52 alla clinica San Marco. Per una ecografia urologica bisogna invece attendere 91 giorni al Mazzoni e 52 alla clinica San Marco. Numeri record in positivo, invece, a Dermatologia dove per ottenere una visita di controllo ai nei basta un solo giorno. Promossa anche Ginecologia con tempi di attesa pari a 24 ore e Odontaiatria (un giorno). Per una gastroscopia, infine, 25 giorni di attesa al Mazzoni e solo 9 giorni al nosocomio di Amandola. E.V.

articolo visualizzato 880 volte
Inserito da Redazione Amandola.com il 09-12-2004

COMMENTI

Nessun commento all'articolo.

Lascia un commento

  • Anto: Tanto per rompere:- A Ennio. E’ rtivelao cic3b2 che i viventi percepiscono come bene...
  • natural health: Having read this I believed it was extremely informative. I appreciate you...
  • www.thefocc.com: Right here is the perfect website for anyone who wants to find out about this...
  • 5:2 Fast Formula Review: When some one searches for his necessary thing, so he/she wishes to be...
  • do diet patches work: I know this if off topic but I’m looking into starting my own blog...
  • セリーヌ ラゲージ: Magic toned diy and studs quality this bag. You will unearth raised logo discs inside...
  • buy instagram followers: When I originally commented I clicked the “Notify me when new...
  • short game instruction: I am sure this piece of writing has touched all the internet users, its...
  • Sim City 5 Key: Hello there, You’ve done an excellent job. I will certainly digg it and...
  • Caterina: Ho avuto l’onore di essere stata studentessa presso l’ospedale di Camerino...