GIBAS - Fabbrica Artigiana Lampadari
HOME » Cronaca » “Una scelta non unanime”
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Nessun voto)
Loading ... Loading ...

“Una scelta non unanime”


Warning: Creating default object from empty value in /www/htdocs/w00f7576/wp-content/plugins/post-image.php on line 23

Confcommercio, Marani coordinatore ma Fermo non ci sta “Una scelta non unanime” FERMO – E’ Luca Marani il referente scelto dalla Confcommercio e chiamato a fare da portavoce alle delegazioni del fermano nei prossimi anni. Anni di transazione in cui oltre alla nuova provincia, dovrà costruirsi anche la Confcommercio del Fermano, che di questa sarà chiamata ad essere protagonista a pieno titolo. Luca Marani sarà referente, senza comunque occuparsi della separazione ma solo con funzioni consultive.Referente per le delegazioni di Amandola, di Porto San Giorgio , di Porto Sant’Elpidio e di Fermo. Anche se quest’ultima, secondo quanto affermato ieri nel corso della conferenza stampa in cui è stata ufficializzata la nomina di Marani, per bocca del suo presidente Vittorio Ferracuti, si è dichiarata estranea dal voto e non in linea con la decisione di nominare un referente unico per tutti. Un piccolo colpo di scena che si è consumato nel corso della presentazione del nuovo “capitano” del commercio fermano e che non ha mancato di creare qualche momento di tensione tra i presidenti presenti. “E’ una nomina non approvata all’unanimità – ha infatti detto Vittorio Ferracuti – non spetta alla figura di un delegato farsi portavoce ma ai presidenti. Io non ho preso parte alla votazione e quindi non c’è l’unanimità. Della riunione di lunedì, quella in cui si è votato – ha continuato – io sono venuto a conoscenza lo scorso venerdì e via mail ho avvertito che non avrei partecipato”. Secca e immediata è arrivata la replica di Marani e Giuliano Remia, presidente della Confcommercio di Porto San Giorgio. “Nessuno ha ricevuto questa mail – hanno risposto i due quasi sorpresi – e poi non si inviano mail in un periodo in cui gli uffici sono chiusi per ferie”, hanno insistito. Un botta e risposta che è andato avanti fino a quando Nazareno Di Chiara, membro della giunta provinciale della Confcommercio e parte della Confcommercio di Fermo, non ha iniziato a gettare acqua sul fuoco per evitare che i toni tra i tre diventassero troppo accesi. “Ci sono delle divergenze di opinioni – ha infatti detto Di Chiara – ma che presto risolveremo giungendo a un accordo. Ne sono sicuro. Nulla di preoccupante, anzi, anche questo dibattito dimostra il vivace spirito che contraddistingue la nostra associazione che a differenza di altre si sta muovendo per costruire qualcosa”. Una partenza scoppiettante e inattesa, che non fa certo ben sperare visto anche che Fermo, che si è messa di traverso, è anche il comune capofila. ISABELLA CARDINALI

articolo visualizzato 667 volte
Inserito da Redazione Amandola.com il 14-08-2004

COMMENTI

Nessun commento all'articolo.

Lascia un commento

  • Anto: Tanto per rompere:- A Ennio. E’ rtivelao cic3b2 che i viventi percepiscono come bene...
  • natural health: Having read this I believed it was extremely informative. I appreciate you...
  • www.thefocc.com: Right here is the perfect website for anyone who wants to find out about this...
  • 5:2 Fast Formula Review: When some one searches for his necessary thing, so he/she wishes to be...
  • do diet patches work: I know this if off topic but I’m looking into starting my own blog...
  • セリーヌ ラゲージ: Magic toned diy and studs quality this bag. You will unearth raised logo discs inside...
  • buy instagram followers: When I originally commented I clicked the “Notify me when new...
  • short game instruction: I am sure this piece of writing has touched all the internet users, its...
  • Sim City 5 Key: Hello there, You’ve done an excellent job. I will certainly digg it and...
  • Caterina: Ho avuto l’onore di essere stata studentessa presso l’ospedale di Camerino...