GIBAS - Fabbrica Artigiana Lampadari
HOME » Cronaca » Una manifestazione da sogno
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Nessun voto)
Loading ... Loading ...

Una manifestazione da sogno


Warning: Creating default object from empty value in /www/htdocs/w00f7576/wp-content/plugins/post-image.php on line 23

«Una manifestazione da sogno» AMANDOLA — Quinto giorno del Festival delle Sibille e primi commenti. Il direttore dell'Amat, Raimondo Arcolai, è soddisfatto: «Quando un progetto mette in relazione territorio, storia e spettacolo, l'Amat è sempre in prima linea. Per Amandola, con il direttore artistico Pepi Morgia abbiamo fatto delle scelte ponderate, creando un grande contenitore di spettacolo che è anche arte, letteratura, musica, danza. Un Festival multidisciplinare, legato alle radici del comprensorio dove operiamo. Certo, i tagli ai contributi operati da Regione e Provincia ci hanno creato dei problemi. Questo è un Festival che costa 130 milioni, abbiamo fatto i salti mortali per fare del nostro meglio: posso garantire che manifestazioni del genere se ne vedono poche». Ad Amandola la gente del luogo sta vivendo un sogno, una favola. «Pepi Morgia non lo scopriamo adesso, la formula degli spettacoli piace alla gente della zona montana e ai turisti — sottolinea l'assessore alla cultura, Anna Durpetti —. Come ogni cosa, si può sempre far meglio, ma direi che siamo ad un punto già ottimale. L'impegno del Comune è ingente ma non mancano risultati in termini di immagine e promozione. Gli spettacoli sono di prima qualità, basti considerare che siamo riusciti a portare ad Amandola un grande evento come 'Waterwall'. Prepariamoci ad applaudire gli allestimenti del fine settimana e a vivere le emozioni di una rassegna che fa parte del nostro contesto sociale e culturale». Il 40% della copertura del Festival è garantito finanziariamente dalla Fondazione della Cassa di Risparmio di Ascoli Piceno. Un impegno constante e puntuale. «Le esigenze di questa area non possono essere accantonate — dice con fermezza Vittorio Virgili, vice presidente della Fondazione Carisap —. Un momento culturale rivalutato da Pepi Morgia, di spicco nel panorama degli spettacoli del centro Italia. Scopo della Fondazione è quello di promuovere il territorio». Oltre alla Fondazione, il Comune di Amandola e l'Amat si attendono aiuti concreti da Provincia e Regione. Di sicuro chiuso il Festival 2001 ci sarà una svolta.

articolo visualizzato 633 volte
Inserito da Redazione Amandola.com il 07-09-2001

COMMENTI

Nessun commento all'articolo.

Lascia un commento

  • Anto: Tanto per rompere:- A Ennio. E’ rtivelao cic3b2 che i viventi percepiscono come bene...
  • natural health: Having read this I believed it was extremely informative. I appreciate you...
  • www.thefocc.com: Right here is the perfect website for anyone who wants to find out about this...
  • 5:2 Fast Formula Review: When some one searches for his necessary thing, so he/she wishes to be...
  • do diet patches work: I know this if off topic but I’m looking into starting my own blog...
  • セリーヌ ラゲージ: Magic toned diy and studs quality this bag. You will unearth raised logo discs inside...
  • buy instagram followers: When I originally commented I clicked the “Notify me when new...
  • short game instruction: I am sure this piece of writing has touched all the internet users, its...
  • Sim City 5 Key: Hello there, You’ve done an excellent job. I will certainly digg it and...
  • Caterina: Ho avuto l’onore di essere stata studentessa presso l’ospedale di Camerino...