GIBAS - Fabbrica Artigiana Lampadari
HOME » Cronaca » Una folla di turisti all’Abbazia di S. Ruffino
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Nessun voto)
Loading ... Loading ...

Una folla di turisti all’Abbazia di S. Ruffino


Warning: Creating default object from empty value in /www/htdocs/w00f7576/wp-content/plugins/post-image.php on line 23

Tra storia e cultura Una folla di turisti all’Abbazia di S. Ruffino AMANDOLA – Luogo di culto piuttosto frequentato, posto in aperta campagna, in un tratto pianeggiante spazioso della Vallata del Tenna. L’Abbazia dei Santi Ruffino e Vitale, in stile romanico dell’ XI secolo, è meta di molti visitatori sia per la rilevanza religiosa che per motivi d’interesse artistico-culturale. Dopo il restauro e la sistemazione della chiesa e degli alloggi adiacenti il posto, immerso nel silenzio in parta campagna e vicino al Lago di San Ruffino, diventerà meta di occasioni di studio e formazione ecclesiale. L’abbazia è da sempre oggetto di studio anche di esperti di storia dell’arte e di archeologia. In proposito si è fatta strada, ultimamente, l’ipotesi che la cosiddetta “Grotta di San Ruffino”, suggestivo ambiente affrescato presente sotto il piano di calpestio dell’Abbazia Amandolese, possa aver avuto funzione di “balnea” minore con vasca per abluzioni nell’era precristiana. Una tesi interessante avanzata, dopo approfonditi studi, dal prof. Enrico Giannini, esperto di storia dell’arte. Infatti, secondo quest’ultimo, all’epoca i luoghi di culto della nuova fede cristiana si sovrapposero a rovine romane per un lungo arco di tempo. Un’accurata ricognizione di archeologi potrebbe rivelare l’originaria utilizzazione di questo ambiente sotterraneo divenuto sacrale con l’intervento dei seguaci di San Benedetto. Questa ipotesi parte dal fatto che vicino all’Abbazia sono presenti acque sulfuree del torrente Rebuscaro e nell’era romana erano ben conosciute le proprietà terapeutiche di queste acque come testimonia lo stesso Plinio. L’area dell’Alta Valle del Tenna venne romanizzata intorno al 14 a.C. con l’arrivo di coloni veterani nell’ambito della politica agrario-colonizzatrice di Augusto. E qui probabilmente sorsero delle terme.

articolo visualizzato 2.444 volte
Inserito da Redazione Amandola.com il 02-02-2005

COMMENTI

Nessun commento all'articolo.

Lascia un commento

  • Anto: Tanto per rompere:- A Ennio. E’ rtivelao cic3b2 che i viventi percepiscono come bene...
  • natural health: Having read this I believed it was extremely informative. I appreciate you...
  • www.thefocc.com: Right here is the perfect website for anyone who wants to find out about this...
  • 5:2 Fast Formula Review: When some one searches for his necessary thing, so he/she wishes to be...
  • do diet patches work: I know this if off topic but I’m looking into starting my own blog...
  • セリーヌ ラゲージ: Magic toned diy and studs quality this bag. You will unearth raised logo discs inside...
  • buy instagram followers: When I originally commented I clicked the “Notify me when new...
  • short game instruction: I am sure this piece of writing has touched all the internet users, its...
  • Sim City 5 Key: Hello there, You’ve done an excellent job. I will certainly digg it and...
  • Caterina: Ho avuto l’onore di essere stata studentessa presso l’ospedale di Camerino...