GIBAS - Fabbrica Artigiana Lampadari
HOME » Cronaca » Una ferrovia da recuperare
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Nessun voto)
Loading ... Loading ...

Una ferrovia da recuperare


Warning: Creating default object from empty value in /www/htdocs/w00f7576/wp-content/plugins/post-image.php on line 23

C’è un progetto che sta seguendo Elvazio Serena per conto di “Comodo” Una ferrovia da recuperare È nata recentemente la Co.Mo.Do. (Confederazione Mobilità Dolce) un insieme di associazioni e di enti che vogliono tutelare i percorsi storici italiani. Essi sono, in particolare, le “ferrovie dismesse”, le “alzaie dei canali”, le “strade storiche”, nell’ottica di recuperare questi percorsi e di renderli fruibili a livello naturalistico, turistico ed a disposizione del maggior numero di persone. Tra gli obiettivi di questa Confederazione vi è anche il recupero della vecchia Ferrovia Porto San Giorgio-Fermo-Amandola cercando di sfruttare in tal senso anche la proposta di legge che essa sta elaborando. “Una volta passata questa proposta di legge si tratterà d’intervenire anche a livello dei politici locali- dice Elvazio Serena, delegato nazionale d’ “Italia Nostra” a seguire la Co.Mo.Do. – su questa realtà abbiamo interessato anche il Presidente della Provincia di Ascoli Piceno che si è dimostrato molto interessato al nostro progetto riguardante la “Ferrovia”. Nel prossimo mese di maggio, intanto, faremo a Fermo un Convegno dal titolo “Percorsi verdi e turismo sostenibile” cui parteciperanno i massimi esperti e studiosi a livello nazionale. Abbiamo, quindi, un barlume di speranza di riaprire la nostra ferrovia e già sarebbe un gran risultato ripulire il vecchio tracciato dalle erbacce, nonché recuperare qualche finanziamento per poter riportare alla luce le bellissime opere che sono situate lungo il suo percorso”. Il tratto litoraneo verrà per forza cambiato (gia individuato nella valle dell’Ete Vivo) e dopo questo primo tratto una galleria lunga circa 800 metri collegherà il percorso al vecchio tracciato. La linea sarà prevalentemente turistica e il trenino potrebbe essere sfruttato anche dal traffico pendolare.

articolo visualizzato 1.422 volte
Inserito da Redazione Amandola.com il 06-02-2005

COMMENTI

Nessun commento all'articolo.

Lascia un commento

  • Anto: Tanto per rompere:- A Ennio. E’ rtivelao cic3b2 che i viventi percepiscono come bene...
  • natural health: Having read this I believed it was extremely informative. I appreciate you...
  • www.thefocc.com: Right here is the perfect website for anyone who wants to find out about this...
  • 5:2 Fast Formula Review: When some one searches for his necessary thing, so he/she wishes to be...
  • do diet patches work: I know this if off topic but I’m looking into starting my own blog...
  • セリーヌ ラゲージ: Magic toned diy and studs quality this bag. You will unearth raised logo discs inside...
  • buy instagram followers: When I originally commented I clicked the “Notify me when new...
  • short game instruction: I am sure this piece of writing has touched all the internet users, its...
  • Sim City 5 Key: Hello there, You’ve done an excellent job. I will certainly digg it and...
  • Caterina: Ho avuto l’onore di essere stata studentessa presso l’ospedale di Camerino...