GIBAS - Fabbrica Artigiana Lampadari
HOME » Cronaca » Un sogno con le canzoni di Zero
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Nessun voto)
Loading ... Loading ...

Un sogno con le canzoni di Zero


Warning: Creating default object from empty value in /www/htdocs/w00f7576/wp-content/plugins/post-image.php on line 23

Quattro giovani interpreti e 17 musicisti, una partecipazione totale di 59 persone Un sogno con le canzoni di Zero Consenso del pubblico che ha riempito il teatro nelle tre serate AMANDOLA – Uno spettacolo intenso e coinvolgente. Affascinante nella complessa costruzione scenica. Ricco di riferimenti simbolici. “I sogni si raccontano qui”, messo in scena dal gruppo “Ladri di sogni-Kidsband” ha catturato ampio consenso del pubblico che ha riempito totalmente il Teatro La Fenice di Amandola nelle 3 serate di programmazione. L’anima dello spettacolo è un concerto con le più famose e significative canzoni di Renato Zero, con quattro giovani interpreti e 17 musicisti, per una partecipazione totale di 59 persone. Esso si dilata in una rappresentazione dove intervengono altri tipi di arte, come la danza, il teatro, le immagini, coinvolgendo sul palcoscenico molti altri giovani. Tutti frequentanti le attività dell’Associazione La Fenice. E’ il personaggio dell’Arte, che stimola tutti a tirar fuori le proprie passioni e trasformarle in creatività, a fare da filo conduttore. Ogni canzone si trasforma in un’interpretazione ampia del significato. Così “Il Maestro” che riassume l’esperienza della crescita umana, con il contorno di giovani ballerine o “Figaro” con la mimica e la danza del cantastorie. “Felici e Perdenti” dove il mettersi in gioco nella vita è rappresentato dai personaggi degli scacchi e poi “Cercami” che traduce la capacità d’introversione con le maschere del carnevale veneziano. L’attenzione per gli ultimi in “Tutti gli zero del Mondo” prende forma visiva con la mimica di un barbone mentre in “Amico” si accomunano le diversità di vita e la scena è dominata dai ragazzi della Musicoterapia che danzano con un ballerino uscito da un baule. E avanti con “Il Cielo” come tetto a questo vortice d’emozioni e sentimenti, con le rappresentazioni di sole e luna con contorno di ballerine ed infine “Più su” per andare sempre oltre nella crescita umana. Si ritrovano sul palcoscenico i personaggi chiave delle canzoni che avevano partecipato al prologo dello spettacolo, dove questi, assieme ad artisti di strada ed un cavaliere a cavallo, avevano accompagnato il pubblico fino al teatro.F.M.

articolo visualizzato 642 volte
Inserito da Redazione Amandola.com il 23-03-2004

COMMENTI

Nessun commento all'articolo.

Lascia un commento

  • Anto: Tanto per rompere:- A Ennio. E’ rtivelao cic3b2 che i viventi percepiscono come bene...
  • natural health: Having read this I believed it was extremely informative. I appreciate you...
  • www.thefocc.com: Right here is the perfect website for anyone who wants to find out about this...
  • 5:2 Fast Formula Review: When some one searches for his necessary thing, so he/she wishes to be...
  • do diet patches work: I know this if off topic but I’m looking into starting my own blog...
  • セリーヌ ラゲージ: Magic toned diy and studs quality this bag. You will unearth raised logo discs inside...
  • buy instagram followers: When I originally commented I clicked the “Notify me when new...
  • short game instruction: I am sure this piece of writing has touched all the internet users, its...
  • Sim City 5 Key: Hello there, You’ve done an excellent job. I will certainly digg it and...
  • Caterina: Ho avuto l’onore di essere stata studentessa presso l’ospedale di Camerino...