GIBAS - Fabbrica Artigiana Lampadari
HOME » Cronaca » Un Ospedale pronto al rilancio
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Nessun voto)
Loading ... Loading ...

Un Ospedale pronto al rilancio


Warning: Creating default object from empty value in /www/htdocs/w00f7576/wp-content/plugins/post-image.php on line 23

ASCOLI – Dopo quasi tre mesi di chiusura, riapre il reparto di Ostetricia e Ginecologia all’ospedale di Amandola. Ieri mattina, il presidente della Comunità Montana dei Sibillini, Domenico Ciaffaroni, accompagnato dai sindaci di Smerillo (Egidio Ricci) e Montefalcone (Cesare Dilani) e dal vice Fausto Raschioni, ha annunciato una serie di novità che riguarderanno il reparto dal prossimo primo ottobre: «La stretta intesa tra i sindaci interessati e l’aperto confronto politico e tecnico con gli assessori Melappioni e Agostini, ci ha permesso di avere in tempi accettabili delle risposte positive. Da ottobre riapre dunque il reparto con modulo operativo a sé stante e con quattro medici. La guardia anestesiologica da passiva passerà ad attiva, rispondendo così alle tanteperplessità emerse nelle settinane scorse: ora dovremo cercare di non permettere più a nessuno di fare della politica sull’ospedale di Amandola». Parole decise, quelle di Ciaffaroni, che ha sottolineato l’utilità della struttura sanitaria in un territorio che attende con ansia il completamento dei lavori per iltraforo di Croce di Casale per poter “stringere” le distanze con il capoluogo. La Comunità Montana e i comuni sperano di poter avere delle risposte per i reparti di Otorino e Ortopedia, servizi che tra non molto potrebbero essere realtà, contribuendo ad arricchire una struttura ospedaliera tra le più efficienti della regione. «I reparti di Chirurgia e Medicina — ha aggiunto Ciaffaroni —- sono addirittura in attivo, ma soprattutto, uno dei punti più importanti che ci spinge a salvaguardare l’ospedale di Amandola è l’ottima organizzazione e la professionalità del personale. La recente delibera relativa allo stanziamento di di un miliardo e 200 milioni, servirà per completare il distretto ospedaliero del comune montano». Soddisfazione è stata espressa anche dall’assessore provinciale Patrizia Rossin, la quale si è complimentata per il lavoro e l’impegno dei sindaci attorno alla delicata vicenda. Cla. Ro.

articolo visualizzato 582 volte
Inserito da Redazione Amandola.com il 22-09-2000

COMMENTI

Nessun commento all'articolo.

Lascia un commento

  • Anto: Tanto per rompere:- A Ennio. E’ rtivelao cic3b2 che i viventi percepiscono come bene...
  • natural health: Having read this I believed it was extremely informative. I appreciate you...
  • www.thefocc.com: Right here is the perfect website for anyone who wants to find out about this...
  • 5:2 Fast Formula Review: When some one searches for his necessary thing, so he/she wishes to be...
  • do diet patches work: I know this if off topic but I’m looking into starting my own blog...
  • セリーヌ ラゲージ: Magic toned diy and studs quality this bag. You will unearth raised logo discs inside...
  • buy instagram followers: When I originally commented I clicked the “Notify me when new...
  • short game instruction: I am sure this piece of writing has touched all the internet users, its...
  • Sim City 5 Key: Hello there, You’ve done an excellent job. I will certainly digg it and...
  • Caterina: Ho avuto l’onore di essere stata studentessa presso l’ospedale di Camerino...