GIBAS - Fabbrica Artigiana Lampadari
HOME » Cronaca » Tra ribaltoni e conferme ecco la nuova «geografia»
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Nessun voto)
Loading ... Loading ...

Tra ribaltoni e conferme ecco la nuova «geografia»


Warning: Creating default object from empty value in /www/htdocs/w00f7576/wp-content/plugins/post-image.php on line 23

ELEZIONISi è votato in 30 dei 40 Comuni del Fermano Tra ribaltoni e conferme ecco la nuova «geografia» FERMO — Con l’avvincente turno di ballottaggio svoltosi domenica scorsa a Sant’Elpidio a Mare (che ha decretato la vittoria ‘storica’ del centrodestra e del sindaco Giovanni Martinelli) si è conclusa la tornata di elezioni amministrative che nel Fermano ha interessato ben trenta dei quaranta Comuni della nuova Provincia.Vediamo, dunque, come è cambiata la «geografia» politica locale.I sindaci e le amministrazioni di centrodestra sono otto: Sant’Elpidio a Mare, Montegranaro, Falerone, Montappone, Massa Fermana, Torre San Patrizio, Ponzano di Fermo, Magliano di Tenna.Sette i centri conquistati dal centrosinistra: Monte Urano, Amandola, Servigliano, Grottazzolina, Belmonte Piceno, Montefalcone Appennino, Monterubbiano.I rimanenti dodici Comuni (si tratta di quelli più piccoli)saranno retti da sindaci e amministrazioni che non possono essere catalogati nell’uno o nell’altro schieramento e che debbono essere ricompresi sotto la denominazione di «civici»; si tratta di: Francavilla d’Ete, Lapedona, Monsampietro Morico, Montegiberto, Monte Rinaldo, Monte Vidon Combatte, Monte Vidon Corrado, Montottone, Moresco, Ortezzano, Santa Vittoria in Matenano, Smerillo.In due Comuni (Monteleone di Fermo e Montefortino), dove era presente una sola lista e dove non si è raggiunto il quorum dei votanti (50% più uno degli aventi diritto) le elezioni non sono risultate valide. Di conseguenza sono stati nominati i rispettivi commissari prefettizi che reggeranno l’Amministrazione dei due piccoli centri fino alle nuove elezioni.I RIBALTONILa tornata elettorale ha registrato alcuni clamorosi ribaltoni. Il più eclatante è venuto proprio dal maggiore dei centri fermani interessati al voto, vale a dire Sant’Elpidio a Mare. Qui, dopo trent’anni di predominio della sinistra, ha vinto il centrodestra «apparentato» con i civici (parte dei quali provenienti dalle file della sinistra stessa) di Franco Lattanzi. Il nuovo sindaco è Giovanni Martinelli, guida storica dell’ente Contesa del secchio. La sua è stata una vittoria al fotofinish, per appena 144 voti su un totale di oltre novemila.Altro ribaltone, ma questa volta dal centrodestra al centrosinistra, ad Amandola, dove il primo cittadino uscente, Franco Rossi, è stato scavalcato (di appena 71 voti) da Riccardo Treggiari.Stesso discorso a Servigliano, dove il centrodestra è stato spodestato dal centrosinistra con Maurizio Marinozzi.Hanno cambiato colore, dal centrosinistra al centrodestra, anche tre centri minori: Massa Fermana (nuovo sindaco Giampiero Tarulli), Monte Vidon Corrado (dove ha prevalso Andrea Scorolli, ex Pci passato sulla sponda opposta) e Ponzano di Fermo (nuovo sindaco Augusto Iacopini).

articolo visualizzato 852 volte
Inserito da Redazione Amandola.com il 30-06-2004

COMMENTI

Nessun commento all'articolo.

Lascia un commento

  • Anto: Tanto per rompere:- A Ennio. E’ rtivelao cic3b2 che i viventi percepiscono come bene...
  • natural health: Having read this I believed it was extremely informative. I appreciate you...
  • www.thefocc.com: Right here is the perfect website for anyone who wants to find out about this...
  • 5:2 Fast Formula Review: When some one searches for his necessary thing, so he/she wishes to be...
  • do diet patches work: I know this if off topic but I’m looking into starting my own blog...
  • セリーヌ ラゲージ: Magic toned diy and studs quality this bag. You will unearth raised logo discs inside...
  • buy instagram followers: When I originally commented I clicked the “Notify me when new...
  • short game instruction: I am sure this piece of writing has touched all the internet users, its...
  • Sim City 5 Key: Hello there, You’ve done an excellent job. I will certainly digg it and...
  • Caterina: Ho avuto l’onore di essere stata studentessa presso l’ospedale di Camerino...