GIBAS - Fabbrica Artigiana Lampadari
HOME » Cronaca » Struggente addio alla studentessa.
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Nessun voto)
Loading ... Loading ...

Struggente addio alla studentessa.


Warning: Creating default object from empty value in /www/htdocs/w00f7576/wp-content/plugins/post-image.php on line 23

PORTO SAN GIORGIO Struggente addio alla studentessa Ieri i funerali della ragazza colpita da malore all’Annibal Caro. Il ricordo dei compagniPORTO S. GIORGIO-Una cerimonia commovente ha segnato l’ultimo addio a Valentina Galoppa, la quindicenne sangiorgese spirata al Torrette di Ancona. La giovanissima era rimasta vittima di un malore all’interno del Liceo Classico “Annibal Caro” di Fermo qualche settimana fa. Nella giornata di lunedì, intorno alle 13, le sue condizioni si erano aggravate ed è sopravvenuta la morte. I compagni di scuola presenti ieri pomeriggio nella Chiesa di San Giorgio hanno salutato la loro amica con due lettere molte ricche di sentimento. L’omelia di Don Davide, poi, ha fatto riferimento ad alcuni fatti della vita di Valentina. La giovanissima aveva ascoltato della musica la sera prima dell’incidente. In particolare la Passione secondo Matteo di J.S. Bach. Don Davide ha messo in rilievo come la quindicenne parlasse della difficoltà della sua generazione a confrontarsi e dell’amarezza di non trovare, spesso, nella società delle risposte alle aspettative. L’officiante ha quindi evidenziato, con toccanti riferimenti, la fragilità della realtà in cui ognuno si trova a vivere e che in fondo «è la nostra debolezza». La Cattedrale sangiorgese era piena di docenti dell’Annibal Caro che si sono stretti intorno ai familiari di Valentina: il padre, la madre e le due sorelle. La tragedia della studentessa si era consumata a scuola. La ragazza aveva accusato dei forti dolori alla testa. Si era quindi diretta in uno dei bagni della scuola. Poi aveva chiesto aiuto, sempre più sofferente. Immediatamente era stata trasportata con un’autoambulanza al Pronto Soccorso dell’Ospedale Murri e da qui al reparto neurochirurgia del “Torrette”. Ieri dopo la cerimonia funebre a Porto S. Giorgio, la salma è stata traslata al cimitero di Amandola, città di provenienza della famiglia della giovane.D.M.

articolo visualizzato 675 volte
Inserito da Redazione Amandola.com il 12-12-2001

COMMENTI

Nessun commento all'articolo.

Lascia un commento

  • Anto: Tanto per rompere:- A Ennio. E’ rtivelao cic3b2 che i viventi percepiscono come bene...
  • natural health: Having read this I believed it was extremely informative. I appreciate you...
  • www.thefocc.com: Right here is the perfect website for anyone who wants to find out about this...
  • 5:2 Fast Formula Review: When some one searches for his necessary thing, so he/she wishes to be...
  • do diet patches work: I know this if off topic but I’m looking into starting my own blog...
  • セリーヌ ラゲージ: Magic toned diy and studs quality this bag. You will unearth raised logo discs inside...
  • buy instagram followers: When I originally commented I clicked the “Notify me when new...
  • short game instruction: I am sure this piece of writing has touched all the internet users, its...
  • Sim City 5 Key: Hello there, You’ve done an excellent job. I will certainly digg it and...
  • Caterina: Ho avuto l’onore di essere stata studentessa presso l’ospedale di Camerino...