GIBAS - Fabbrica Artigiana Lampadari
HOME » Cronaca » «Smerillo, un borgo incantato»
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Nessun voto)
Loading ... Loading ...

«Smerillo, un borgo incantato»


Warning: Creating default object from empty value in /www/htdocs/w00f7576/wp-content/plugins/post-image.php on line 23

«Smerillo,un borgo incantato»Non è una notizia da far tremare i polsi, eppure il sindaco sobbalza per la sorpresa: un pericoloso latitante, titolavano giorni fa le testate locali, arrestato a Smerillo. Come può essere capitato, cos’è capitato? «Quassù – riflette – il controllo sociale non è affidato a violazioni della privacy; è semplice e pacifica abitudine alla reciproca visibilità, concretezza di un agire allo scoperto. Intrusioni abusive non sfuggirebbero di certo ai tenaci abitanti (delle contrade, delle frazioni e del centro), che l’attaccamento alla terra e alla roccia ha reso capaci di percepire echi più evasivi delle ombre. Poi, il sindaco apprende essersi trattato di un individuo di passaggio, pizzicato al confine del territorio comunale, e tira il rituale sospiro di sollievo. Gli rimane, però, un retrogusto, un’antipatia per quella notizia letta, quasi che lo stato di abbandono e di solitudine attribuito a Smerillo possa aver indotto qualche male intenzionato a pensieri obliqui. Eh no! La solitidine quassù è ben altro: è «essenza colma trasfigurabile» (così ha scritto un poeta), voce inseguita per cattutare se stessi, vita. Sono altri che ne hanno deliberato lo stato di abbandono come foce di un destino inarrestabile, con tutti i rischi possibili. Ma Smerillo rema contro e, sebbene faticosamente, sta risalendo la corrente. Le risorse sono valorizzate, l’integrazione perseguita, i momenti di aggregazione frequentati e stimolanti. Il paese è un sito naturalistico di primo piano (astronomia, musei dei fossili e dei minerali, centro di aducazione ambientale) e si propone da anni come richiamo, confronto e condivisione di esperienze pedagogiche per la promozione di una mentalità di convivenza pacifica. Da ultimo, sull’architettura scultorea della pietra è fiorito il movimento letterario «Smerilliana», dotato di omonimo periodico semestrale. Non stride con quanto sopra il fatto che i ragazzi smerillesi dovranno recarsi ad Amandola o a Comunanza per frequentare la scuola media? E mentre la mente del sindaco (o la fantasia, chi sa?) è presa da queste divagazioni, il cielo dipinge d’azzurro i riflessi dei Sibillini imbiancati dalla neve. Egidio Riccisindaco di Smerillo

articolo visualizzato 861 volte
Inserito da Redazione Amandola.com il 03-02-2004

COMMENTI

Nessun commento all'articolo.

Lascia un commento

  • Anto: Tanto per rompere:- A Ennio. E’ rtivelao cic3b2 che i viventi percepiscono come bene...
  • natural health: Having read this I believed it was extremely informative. I appreciate you...
  • www.thefocc.com: Right here is the perfect website for anyone who wants to find out about this...
  • 5:2 Fast Formula Review: When some one searches for his necessary thing, so he/she wishes to be...
  • do diet patches work: I know this if off topic but I’m looking into starting my own blog...
  • セリーヌ ラゲージ: Magic toned diy and studs quality this bag. You will unearth raised logo discs inside...
  • buy instagram followers: When I originally commented I clicked the “Notify me when new...
  • short game instruction: I am sure this piece of writing has touched all the internet users, its...
  • Sim City 5 Key: Hello there, You’ve done an excellent job. I will certainly digg it and...
  • Caterina: Ho avuto l’onore di essere stata studentessa presso l’ospedale di Camerino...