GIBAS - Fabbrica Artigiana Lampadari
HOME » Cronaca » Sibillini, casa per trenta cervi
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Nessun voto)
Loading ... Loading ...

Sibillini, casa per trenta cervi


Warning: Creating default object from empty value in /www/htdocs/w00f7576/wp-content/plugins/post-image.php on line 23

Sibillini, casa per trenta cervi di MANUELA TRAINI AMANDOLA Alle porte del Parco Nazionale dei Monti Sibillini si estende, per 20 ettari, il “Parco dei Cervi”, unico nel suo genere nelle Marche. Il Parco, intitolato allo scomparso Giulio Petrocchi, il veterinario che lo aveva ideato, si trova nei territori attigui al Lago di San Ruffino, località Scheggia, e si caratterizza per una impareggiabile opera di valorizzazione naturale dell’intera area. Esso nasce grazie alle donazioni di terreni pubblici e privati, tra i quali la famiglia Petrocchi che ha contribuito generosamente. Il Parco, ha lo scopo di fornire capi acclimatati per la reintroduzione nel territorio del Parco Nazionale che in questo modo mantiene un livello costante di popolazione selvatica. La prima coppia di ungulati verrà introdotta il prossimo sabato, in occasione dell’inaugurazione del “Parco dei Cervi”, che si terrà alle ore 10 presso il Centro Visite “Dimensione Natura” al Lago di San Ruffino di Amandola. Ai primi capi ne faranno seguito altri, fino ad arrivare ad un numero massimo di 30. I cervi provenienti dal Como e da Parma, potranno essere osservati nel loro habitat naturale di animali selvaggi, attraverso delle apposite altane dislocate lungo il perimetro del Parco. Il Parco dei Cervi è stato realizzato grazie al costante impegno della Cooperativa Sociale Dimensione Natura di Amandola, che ha come tema l’ecosistema lacustre. Pregevole, infatti, è stata l’opera della cooperativa per il risanamento del Lago di San Ruffino che, dopo anni di abbandono, oggi è rifiorito. Tutto il lavoro svolto dagli esperti è visionabile nell’Aula Espositivo Didattica del Centro di Educazione Ambientale “Lago di San Ruffino”. La cooperativa ha affidato la custodia del parco a persone con disagi offendo loro un’occasione di lavoro.

articolo visualizzato 1.502 volte
Inserito da Redazione Amandola.com il 28-09-2004

COMMENTI

Nessun commento all'articolo.

Lascia un commento

  • Anto: Tanto per rompere:- A Ennio. E’ rtivelao cic3b2 che i viventi percepiscono come bene...
  • natural health: Having read this I believed it was extremely informative. I appreciate you...
  • www.thefocc.com: Right here is the perfect website for anyone who wants to find out about this...
  • 5:2 Fast Formula Review: When some one searches for his necessary thing, so he/she wishes to be...
  • do diet patches work: I know this if off topic but I’m looking into starting my own blog...
  • セリーヌ ラゲージ: Magic toned diy and studs quality this bag. You will unearth raised logo discs inside...
  • buy instagram followers: When I originally commented I clicked the “Notify me when new...
  • short game instruction: I am sure this piece of writing has touched all the internet users, its...
  • Sim City 5 Key: Hello there, You’ve done an excellent job. I will certainly digg it and...
  • Caterina: Ho avuto l’onore di essere stata studentessa presso l’ospedale di Camerino...