GIBAS - Fabbrica Artigiana Lampadari
HOME » Cronaca » Sgominata la gang che rapinò la Carisap di Amandola.
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Nessun voto)
Loading ... Loading ...

Sgominata la gang che rapinò la Carisap di Amandola.


Warning: Creating default object from empty value in /www/htdocs/w00f7576/wp-content/plugins/post-image.php on line 23

Sgominata la gang delle banche, il capo è romano Avevano rapinato quattro filiali della Carisap nell’entroterra con un bottino di 360 milioniLa banda del poker è sgominata. Dopo lunghe indagini, i Carabinieri del Nucleo Operativo di Ascoli sono riusciti ad individuare la gang che aveva terrorizzato e rapinato nel ’99 le filiali della Cassa di Risparmio di Ascoli ad Acquasanta Terme, Comunanza, Roccafluvione e Amandola che fruttarono ai banditi complessivamente circa 360 milioni di lire. L’operazione è stata denominata "Poker" in quanto si tratta di quattro rapine realizzate in danno di quattro distinte filiali della Carisap nell’interno del territorio ascolano, normalmente non interessato da tale fenomeno criminale, commesse da quattro autori identificati negli stessi individui. In manette è fino G.A. 45enne di Roma, tratto in arresto in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip del Tribunale di Ascoli per associazione a delinquere finalizzata alla rapina ed altro: il malvivente, ritenuto dai militari dell’Arma il capo della banda di rapinatori, è stato associato alla casa circondariale di Regina Coeli a Roma. All’identificazione della banda si è giunti grazie alla fattiva collaborazione della popolazione dei centri dove le rapine sono state messe a segno, ma soprattutto attraverso l’utilizzo di attrezzature sofisticate in dotazione alla Scientifica di Roma che hanno permesso di collegare i malviventi anche ad analoghe rapine compiute nei centri di Terni e Perugia. Il 29 gennaio scorso sono inoltre stati raccolti importanti elementi a carico di tutti i componenti della banda grazie a perquisizioni compiute a Roma, Frascati e Rieti. Le indagini non escludono quindi ulteriori sviluppi nei prossimi giorni con l’eventuale cattura di altri componenti del sodalizio malavitoso individuato.La tecnica criminale adottata era sostanzialmente la stessa in ogni rapina. Dentro gli istituti di credito accedevano in rapida successione tre dei quattro componenti la banda, armati di taglierino e con compiti ben distinti: uno asportava il denaro, uno teneva a bada i presenti ed uno stazionava nei pressi del bussolotto con compiti di copertura. In pochi minuti la rapina era portata a termine e i malviventi si dileguavano subito dopo a bordo di un’autovettura guidata dal quarto uomo e abbandonata in località meticolosamente scelte per rendere difficoltoso il loro rinvenimento.La prima delle quattro rapine nell’ascolano fu messa a segno il 23 febbraio del ’99 alla Carisap di Acquasanta intorno alle 12,30: l’irruzione fruttò ai banditi un bottino di 60 milioni. Il 6 aprile la scena si è ripetuta alla Carisap di Comunanza alle 12,25 dove i malviventi fecero il colpo grosso asportando dalle casse 205 milioni; testimoni notarono l’accento romano dei rapinatori, inseguiti invano da due guardie forestali. Il 21 giugno fu la volta della filiale di Roccafluvione: il colpo fruttò 46 milioni. Il "poker" si concluse il 3 novembre ad Amandola: al grido «state fermi o sarà unna strage» i soliti rapinatori riuscirono ad impossessarsi di 55 milioni.Nel corso di un’altra operazione, portata a termine, nei primi giorni dell’anno, i Carabinieri hanno tratto in arresto U.I. 34enne di Napoli identificato quale autore della rapina avvenuta il 28 luglio del ’98 ai danni dela filiale di Porto S. Giorgio della Banca Popolare di Ancona.P.Erc.

articolo visualizzato 613 volte
Inserito da Redazione Amandola.com il 03-02-2001

COMMENTI

Nessun commento all'articolo.

Lascia un commento

  • Anto: Tanto per rompere:- A Ennio. E’ rtivelao cic3b2 che i viventi percepiscono come bene...
  • natural health: Having read this I believed it was extremely informative. I appreciate you...
  • www.thefocc.com: Right here is the perfect website for anyone who wants to find out about this...
  • 5:2 Fast Formula Review: When some one searches for his necessary thing, so he/she wishes to be...
  • do diet patches work: I know this if off topic but I’m looking into starting my own blog...
  • セリーヌ ラゲージ: Magic toned diy and studs quality this bag. You will unearth raised logo discs inside...
  • buy instagram followers: When I originally commented I clicked the “Notify me when new...
  • short game instruction: I am sure this piece of writing has touched all the internet users, its...
  • Sim City 5 Key: Hello there, You’ve done an excellent job. I will certainly digg it and...
  • Caterina: Ho avuto l’onore di essere stata studentessa presso l’ospedale di Camerino...