GIBAS - Fabbrica Artigiana Lampadari
HOME » Cronaca » Sdi, Boselli ad Ascoli:”Conquisteremo i delusi”
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Nessun voto)
Loading ... Loading ...

Sdi, Boselli ad Ascoli:”Conquisteremo i delusi”


Warning: Creating default object from empty value in /www/htdocs/w00f7576/wp-content/plugins/post-image.php on line 23

Commercio: legge regionale da rifare Sdi, Boselli ad Ascoli: «Conquisteremo i delusi»di FURIO TARQUINIOASCOLI — Una presenza riformista, di pungolo per l’Ulivo a livello nazionale, e una presenza nella Giunta Regionale fedele ai patti ma anche critica, quando necessario. Lo Sdi marchigiano si ritrova ad Ascoli in occasione dell’arrivo del presidente nazionale, Enrico Boselli, per il convegno «Prospettive del riformismo nel governo nazionale e locale». Si parla di Regione Marche, a metà strada del mandato quinquennale. Commercio e sanità i punti nodali.«Va rivista la Legge che la Regione ha approntato sul Commercio — dice il segretario regionale Moreno Pieroni — perché, pur essendo buona nell’impianto, penalizza le città storiche come Ascoli permettendo l’apertura dei negozi del centro solo 24 giorni festivi l’anno, con l’assenza di date importanti per una città, come quella picena, che vive la novità dei grandi centri commerciali che rischiano di penalizzare le piccole distribuzioni». Lo Sdi marchigiano promette poi un grande impegno per il mantenimento dei presidi ospedalieri, come quello di Amandola. «Abbiamo accettato la prospettiva dell’Asl unica, anche se ne preferivamo quattro — continua Pieroni — ma sui presidi saremo più rigidi». Enrico Boselli, per il rilancio del Centrosinistra nazionale, vuole una piattaforma riformista che escluda massimalismi ed estremismi.«Puntiamo a recuperare i delusi del Centrodestra — ha detto — ma stentiamo ancora a presentarci come alternativa credibile e unita. Noi saremo, nel nostro piccolo, lo stimolo riformista dell’Ulivo». In un partito che comincia a ritrovare vitalità si pensa alle prossime sfide elettorali. «A primavera votiamo in 4 Comuni della provincia di Ascoli, — dice il segretario provinciale Luigi Marangoni — Porto San Giorgio, Montegiorgio, Grottammare e Porto Sant’Elpidio. In più dobbiamo mantenere nel 2004 la Provincia, con un candidato capace di frenare l’avanzata di un Centrodestra che delude ovunque. L’importante è non dividersi, come hanno capito anche in Rifondazione Comunista».Ascoli, infine, la sede del convegno di ieri pomeriggio a Palazzo dei Capitani. «Il suo sindaco Piero Celani si limita a gestire l’esistente. — commenta il segretario cittadino dello Sdi, Lucio Sestili — Per il futuro puntiamo, senza fare nomi di candidati a sindaco dato che manca un anno e mezzo, a un programma fattibile su uno sviluppo che non sia solo teso a decentrare la commercializzazione, per un centro storico più vivace, per collegare meglio la città con il Colle San Marco e per un turismo più moderno, indirizzato molto sull’enogastronomia».

articolo visualizzato 621 volte
Inserito da Redazione Amandola.com il 16-11-2002

COMMENTI

Nessun commento all'articolo.

Lascia un commento

  • Anto: Tanto per rompere:- A Ennio. E’ rtivelao cic3b2 che i viventi percepiscono come bene...
  • natural health: Having read this I believed it was extremely informative. I appreciate you...
  • www.thefocc.com: Right here is the perfect website for anyone who wants to find out about this...
  • 5:2 Fast Formula Review: When some one searches for his necessary thing, so he/she wishes to be...
  • do diet patches work: I know this if off topic but I’m looking into starting my own blog...
  • セリーヌ ラゲージ: Magic toned diy and studs quality this bag. You will unearth raised logo discs inside...
  • buy instagram followers: When I originally commented I clicked the “Notify me when new...
  • short game instruction: I am sure this piece of writing has touched all the internet users, its...
  • Sim City 5 Key: Hello there, You’ve done an excellent job. I will certainly digg it and...
  • Caterina: Ho avuto l’onore di essere stata studentessa presso l’ospedale di Camerino...