GIBAS - Fabbrica Artigiana Lampadari
HOME » Cronaca » Scoppia il caso delle cooperative sociali
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Nessun voto)
Loading ... Loading ...

Scoppia il caso delle cooperative sociali


Warning: Creating default object from empty value in /www/htdocs/w00f7576/wp-content/plugins/post-image.php on line 23

Il presidente del Comitato per la Difesa della Vita in Montagna evidenzia alcune situazioni anomaleGli operatori, soprattutto ragazzi, che ci lavorano non vedono un euro da un annoFRANCESCO MASSIAMANDOLA “ Molte amministrazioni pubbliche si avvalgono di cooperative esterne per gestire servizi di vario genere e con caratterizzazione sociale. Metodo usato anche dall’Ambito Sociale XXIV che abbraccia gli 11 comuni della Comunità  Montana dei Sibillini ed ha in qualità  di comune capofila quello di Amandola al quale fa direttamente riferimento amministrativo lo stesso Ambito ed il coordinatore. L’Ambito ha incaricato alcune cooperative di gestire diversi servizi sociali richiesti dai comuni appartenenti ad esso. Per garantire queste attività  vengono utilizzati decine di giovani, molti alla loro prima esperienza lavorativa, che vanno a coprire le varie mansioni richieste dai comuni, come assistenza domiciliare, a disabili e immigrati, ascolto psicologico, integrazione scolastica ed altro ancora. Ora perà Enrico Gasparri (nella foto), presidente del Comitato per la Difesa della Vita in Montagna solleva alcune situazioni anomale che si stanno verificando negli ultimi tempi.Già  nell’aprile scorso “ afferma Gasparri in una nota – diversi ragazzi hanno inviato una dura lettera ai sindaci degli undici comuni, denunciando di non avere contratti scritti e di non essere regolarmente retribuiti. Sono passati più di sei mesi e la situazione non é migliorata in quanto ora addirittura le cooperative hanno comunicato agli stessi propri operatori di sospendere, dal 23 novembre scorso, tutti i servizi presso i comuni senza spiegazioni esaustive. Fatto che ha mandato su tutte le furie i sindaci degli 11 comuni serviti, che si sono trovati nella necessità  di fare un’opera di convincimento presso gli stessi operatori al fine di non vedere la paralisi di alcuni importanti servizi oppure costretti a rivolgersi ad altre cooperative. E allora “ dice il presidente del Comitato – cosa sta accadendo all’Ambito Sociale XXIV? Ad una riunione avuta con un rappresentante dello stesso Ambito “ continua la nota – é stato detto che il Comune di Amandola, che ha la competenza in materia, avrebbe bloccato la liquidazione di circa 30.000 euro di fatture emesse dalle cooperative ma tale spiegazione non sembrerebbe essere la sola causa del mancato pagamento di queste ultime agli operatori, in quanto alcuni di essi devono riscuotere compensi relativi addirittura al 2006. Qualcuno di loro ha scritto all’Ambito, altri si sono rivolti ad avvocati ed a nessuno é stata data risposta. Inoltre se sono stati bloccati i pagamenti delle fatture delle cooperative da parte del comune di Amandola ci saranno dei motivi validi che i cittadini, e soprattutto i ragazzi che aspettano da tempo le retribuzioni, devono sapere. Ricordiamoci che si tratta di un servizio pubblico che, come tale, utilizza danaro dei cittadini e che quindi ha bisogno della massima trasparenza. E’ solo una questione burocratica (ma per essere tale le lungaggini sono troppe) o c’é di mezzo qualcosa di più grave? Poi il presidente Gasparri punta il dito sulle retribuzioni con pesanti interrogativi. Le cooperative “ afferma – come possono ricevere 20 euro l’ora per un servizio e poi retribuire l’operatore con 5 euro l’ora? Gli utili a chi vanno? Dopo la mia protesta ora le cooperative percepiscono 15 euro l’ora e i ragazzi ne ricevono sempre 5. Ora che il servizio é sospeso, il Comune di Santa Vittoria in Matenano ha dato l’incarico ad una nuova Cooperativa a 10 euro l’ora mentre i ragazzi ne percepiscono 7. Come si spiega tutto questo?corriere adriatico

articolo visualizzato 796 volte
Inserito da Redazione Amandola.com il 07-12-2007

COMMENTI

Nessun commento all'articolo.

Lascia un commento

  • Anto: Tanto per rompere:- A Ennio. E’ rtivelao cic3b2 che i viventi percepiscono come bene...
  • natural health: Having read this I believed it was extremely informative. I appreciate you...
  • www.thefocc.com: Right here is the perfect website for anyone who wants to find out about this...
  • 5:2 Fast Formula Review: When some one searches for his necessary thing, so he/she wishes to be...
  • do diet patches work: I know this if off topic but I’m looking into starting my own blog...
  • セリーヌ ラゲージ: Magic toned diy and studs quality this bag. You will unearth raised logo discs inside...
  • buy instagram followers: When I originally commented I clicked the “Notify me when new...
  • short game instruction: I am sure this piece of writing has touched all the internet users, its...
  • Sim City 5 Key: Hello there, You’ve done an excellent job. I will certainly digg it and...
  • Caterina: Ho avuto l’onore di essere stata studentessa presso l’ospedale di Camerino...