GIBAS - Fabbrica Artigiana Lampadari
HOME » Cronaca » Scontro fra minoranze e sindaco.
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Nessun voto)
Loading ... Loading ...

Scontro fra minoranze e sindaco.


Warning: Creating default object from empty value in /www/htdocs/w00f7576/wp-content/plugins/post-image.php on line 23

Scontro tra minoranze e sindaco AMANDOLA — «Ancora una volta il Sindaco Rossi non si smentisce. Noncurante del benchè minimo elemento di correttezza e rispetto delle minoranze — sostengono i consiglieri di opposizione — ha concovocato il 28 agosto il Consiglio Comunale, richiesto dai Consiglieri Marini, Mandozzi, Cupelli, Ottaviani e Lupi il 9 agosto, per svolgerlo addirittura il 16 settembre. Considerate le difficoltà in cui versa la Sanità Montana ed in particolare il Polo Ospedaliero, costatato l’oblio caduto sull’argomento, vista la scarsa operatività dell’Amministrazione Comunale, nonchè la totale disinformazione e confusione regnante tra i cittadini, in data 9 agosto i consiglieri sopra citati chiedevano, per l’ennesima volta (la seconda in due mesi), la convocazione urgente e straordinaria di un Consiglio Comunale sul punto: “Elaborazione di una proposta di progetto d’integrazione speciale per l’Ospedale di Amandola”. Ora, statuto comunale alla mano, il Sindaco è obbligato ad effettuare la convocazione entro venti giorni dalla richiesta. Il ventesimo giorno, non uno prima, arriva la convocazione per il 16 settembre e contestualmente viene affisso su una bacheca mobile davanti al municipio l’ordine del giorno dalla premessa incredibilmente demagogica, inesatta e propagandistica. Si cita di tutto:…«a seguito di incontri…a seguito di confronti con…per una corretta informazione della cittadinanza (sic!)…si ritiene opportuno etc…». Viene detto di tutto, ma si omette volutamente un punto importante: la richiesta di convocazione del consiglio è stata fortemente e formalmente voluta dalle minoranze. Noi non vogliamo nè meriti e nè gloria, ma correttezza, questo sì. Ci duole e ci indigna constatare che invece di affrontare e risolvere i problemi, gli stessi sono spostati sul’asse della propaganda, della delegittimazione e della vessazione della minoranza. E’ amministrativamente e politicamente grottesco fare il giro delle sette chiese, ascoltare oracoli vari, consiglieri e consulenti poco illuminati, aspiranti gran ciambellani, per fare esattamente, ma con forte e pericoloso ritardo, ciò che la minoranza aveva proposto un mese e mezzo prima reiterando, per altro, quanto deliberato dal Consiglio Comunale dell’ottobre ’99 e precedentemente approvato dalla conferenza generale dei Sindaci della ASL 13. Quanto tempo perso! In democrazia vince chi ha i numeri, e questo abilita a governare e fare scelte, ma non dà la facoltà a calpestare regole e procedure». INIZIO PAGINA

articolo visualizzato 771 volte
Inserito da Redazione Amandola.com il 02-09-2000

COMMENTI

Nessun commento all'articolo.

Lascia un commento

  • Anto: Tanto per rompere:- A Ennio. E’ rtivelao cic3b2 che i viventi percepiscono come bene...
  • natural health: Having read this I believed it was extremely informative. I appreciate you...
  • www.thefocc.com: Right here is the perfect website for anyone who wants to find out about this...
  • 5:2 Fast Formula Review: When some one searches for his necessary thing, so he/she wishes to be...
  • do diet patches work: I know this if off topic but I’m looking into starting my own blog...
  • セリーヌ ラゲージ: Magic toned diy and studs quality this bag. You will unearth raised logo discs inside...
  • buy instagram followers: When I originally commented I clicked the “Notify me when new...
  • short game instruction: I am sure this piece of writing has touched all the internet users, its...
  • Sim City 5 Key: Hello there, You’ve done an excellent job. I will certainly digg it and...
  • Caterina: Ho avuto l’onore di essere stata studentessa presso l’ospedale di Camerino...