GIBAS - Fabbrica Artigiana Lampadari
HOME » Cronaca » Schianto frontale Grave una donna
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Nessun voto)
Loading ... Loading ...

Schianto frontale Grave una donna

corriere adriatico

Scritto da

S.C.


Warning: Creating default object from empty value in /www/htdocs/w00f7576/wp-content/plugins/post-image.php on line 23
Schianto frontale Grave una donna

L’incidente sulla Subappenninica

MONTEFORTINO– Una donna di 71 anni di Amandola, Alba Ippoliti, è rimasta seriamente ferita nel pomeriggio di ieri in un incidente stradale verificatosi sulla Subappenninica 83 che dal bivio della contrada Vetice porta verso il santuario dell’Ambro. Per cause in corso d’accertamento da parte degli agenti della Polizia Stradale di Amandola, l’autovettura condotta dalla donna è entrata in collisione con un pesante autocarro che trasportava la legna.

L’urto è risultato particolarmente violento tanto da ridurre il mezzo ad un ammasso di lamiere. Mentre l’autista del camion, che si è immediatamente premurato di prestare i primi soccorsi all’automobilista, è sceso dal mezzo senza aver riportato alcuna lesione, la conducente dell’auto è rimasta imprigionata fra le lamiere per cui non è stato possibile estrarla dall’abitacolo. Lo stesso camionista, visibilmente sotto choc, ha telefonicamente lanciato l’allarme. Da Ascoli è partita un’ambulanza del 118 con medico a bordo ed un mezzo di soccorso dei Vigili del Fuoco. Quest’ultimi, una volta giunti sul posto, utilizzando le cesoie e il divaricatore, hanno cominciato a tagliare le lamiere per consentire al medico ed agli infermieri di prestare il primo soccorso alla ferita. Un lavoro di estrema delicatezza che ha impegnato i vigili del fuoco per oltre un’ora. Una volta estratta, la donna è stata caricata sull’ambulanza che si è diretta verso il pronto soccorso dell’ospedale Mazzoni dove è stata sottoposta ad una serie accurata di esami radiografici per accertare eventuali fratture ed emorragie interne.

Per diverse ore il traffico sull’importante arteria ha subito forti rallentamenti e solo intorno alle 17,30 ha ripreso il normale flusso. Gli agenti della Polstrada, sulla base deidati raccolti, procederanno ora a ricostruire la dinamica dell’incidente la cui causa maggiore potrebbe essere addebitata al fondo stradale viscido.

articolo visualizzato 3.482 volte
Inserito da Redazione Amandola.com il 05-06-2008

COMMENTI

Nessun commento all'articolo.

I commenti sono disabilitati.

  • Anto: Tanto per rompere:- A Ennio. E’ rtivelao cic3b2 che i viventi percepiscono come bene...
  • natural health: Having read this I believed it was extremely informative. I appreciate you...
  • www.thefocc.com: Right here is the perfect website for anyone who wants to find out about this...
  • 5:2 Fast Formula Review: When some one searches for his necessary thing, so he/she wishes to be...
  • do diet patches work: I know this if off topic but I’m looking into starting my own blog...
  • セリーヌ ラゲージ: Magic toned diy and studs quality this bag. You will unearth raised logo discs inside...
  • buy instagram followers: When I originally commented I clicked the “Notify me when new...
  • short game instruction: I am sure this piece of writing has touched all the internet users, its...
  • Sim City 5 Key: Hello there, You’ve done an excellent job. I will certainly digg it and...
  • Caterina: Ho avuto l’onore di essere stata studentessa presso l’ospedale di Camerino...