GIBAS - Fabbrica Artigiana Lampadari
HOME » Cronaca » Quinta mostra-mercato del tartufo bianco.
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 voti, media: 5,00 su 5)
Loading ... Loading ...

Quinta mostra-mercato del tartufo bianco.


Warning: Creating default object from empty value in /www/htdocs/w00f7576/wp-content/plugins/post-image.php on line 23

AMANDOLALI 28/10/02 DIAMANTIA TAVOLA – QUINTA MOSTRA-MERCATO DEL TARTUFO BIANCO E DEI PRODOTTI TIPICI DELL’1-2-3 NOVEMBRE. E’considerato il sovrano dei sapori in cucina, dal profumo forte ed unico, anchese (ahi noi!) fa soffrire i nostri portafogli. Il Tartufo Bianco è senza dubbioil prodotto più ricercato dellaterra montana e collinare, per la sua bontà e per gli altissimi prezzi a cuiviene venduto. Ad Amandola, dal primo al tre novembre, esso trova degnaaccoglienza e primaria considerazione nella mostra-mercato “Diamanti inTavola”, promossa dalla Pro Loco col contributo di vari enti e giunta allaquinta edizione. Nei tre giorni sarà possibile sperimentare l’intenso profumoed acquistare questo pregiato Tuber dal gusto incantevole ed inimitabileproveniente dall’area dei Sibillini ed in particolare dal circondarioamandolese. La sua prelibatezza potrà essere gustata anche subito negli standsgastronomici riscaldati allestiti per la degustazione di piatti a base ditartufo ed appartenenti alla tradizione culinaria locale. Ma accanto al “re”troveremo valorosi dignitari come i prodotti tipici del territorio: castagne,legumi, patate, miele, funghi, mele rosa, formaggio pecorino, insaccati, edaltri prodotti biologici e naturali garantiti che ognuno potrà assaggiare edacquistare. Ma “Diamanti in Tavola” è un’occasione speciale per unire lapassione per la gastronomia legata al tartufo ed ai tanti prodotti tipici delcircondario dei Monti Azzurri, con l’interesse per l’arte, la cultura,l’ambiente. Diverse iniziative infatti sono state programmate durante lamanifestazione. Ci sarà un’ampia esposizione-mercato dell’artigianato artisticolocale e nei giorni di sabato e domenica una mostra di pittura di artisti delPiceno organizzata dal Lions Club Amandola Sibillini. Inoltre sabato pomeriggioè prevista una visita guidata al Vivaio Alto Tenna a cura dell’ASSAM e unadimostrazione cinofila di cerca del tartufo organizzata dall’AssociazioneTartufai Appennino Marchigiano. Domenica 3, giornata clou, è in programmal’apertura della mostra di macchine, attrezzature e articoli tecnici perl’agricoltura, escursioni guidate alle Gole dell’Infernaccio, Eremo S.Leonardoe Capotenna, nonché un percorso dedicato ai sapori d’autunno, a cura del CAI edella Casa del Parco di Amandola. Sempre domenica alle 9.30, nella salaConvegni Carisap interessante dibattito sul tema “Agriturismo e turismo rurale,agricoltura biologica, prodotti tipici – Prospettive, opportunità,agevolazioni, contributi”. Nel pomeriggio la manifestazione sarà arricchitadall’apertura degli stands per la degustazione di prodotti tipici veneti epugliesi grazie alle rappresentative delle Pro Loco di Minervino Murge (Bari) e Pieve di Soligo (Treviso). Francesco Massi

articolo visualizzato 5.051 volte
Inserito da Redazione Amandola.com il 28-10-2002

COMMENTI

Nessun commento all'articolo.

Lascia un commento

  • Anto: Tanto per rompere:- A Ennio. E’ rtivelao cic3b2 che i viventi percepiscono come bene...
  • natural health: Having read this I believed it was extremely informative. I appreciate you...
  • www.thefocc.com: Right here is the perfect website for anyone who wants to find out about this...
  • 5:2 Fast Formula Review: When some one searches for his necessary thing, so he/she wishes to be...
  • do diet patches work: I know this if off topic but I’m looking into starting my own blog...
  • セリーヌ ラゲージ: Magic toned diy and studs quality this bag. You will unearth raised logo discs inside...
  • buy instagram followers: When I originally commented I clicked the “Notify me when new...
  • short game instruction: I am sure this piece of writing has touched all the internet users, its...
  • Sim City 5 Key: Hello there, You’ve done an excellent job. I will certainly digg it and...
  • Caterina: Ho avuto l’onore di essere stata studentessa presso l’ospedale di Camerino...