GIBAS - Fabbrica Artigiana Lampadari
HOME » Cronaca » Provincia o specchietto per allodole?
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Nessun voto)
Loading ... Loading ...

Provincia o specchietto per allodole?


Warning: Creating default object from empty value in /www/htdocs/w00f7576/wp-content/plugins/post-image.php on line 23

ASCOLI — Si parla moltissimo della bramata provincia di Fermo, di finanziamenti disponibili, di sorrisetti incoraggianti di onorevoli, senatori, amminstratori regionali. Si dice pure che quarantacinque sindaci abbiano firmato l’ennesimo appello per la nuova provincia, come se l’Italia dei comuni stia per trsformarsi in una Italia delle province. Ma ci sono molte cose che non quadrano. Per esempio, il fatto che a firmare questo cambiamento non siano i teorici e i tecnici delle province, ma i sindaci dei comuni in una sorta di abdicazione delle loro prerogative. Quei sindaci diranno che i comuni e le province hanno compiti diversi. Avrebbero ragione, se amministrassero una popolazione e un territorio di grandi dimensioni. Ma hanno torto nel momento in cui, si trovano a gestire paesi e cittadinanze assai piccoli. Inoltre, quei sindaci non possono ignorare il fatto che perfino i centri più vasti e popolosi hanno cominciato a gestire servizi sottratti ai singoli comuni, per esempio in materia di cultura, turismo, gestione del territorio, edilizia, ambiente, eccetera. Ma in quale tradizione e cultura municipalista, i sindaci possono firmare adesioni come quella raccattata in fretta e furia da portare a Roma, senza che i consigli comunali ne sapessero nulla? I consigli comunali, si dirà, hanno deliberato anni addietro. E’ proprio questo il punto: negli ultimi sono accaduti molti fatti nuovi che i sindaci conoscono bene. Per esempio, il fatto che ogni servizio locale sarà pagato dai cittadini residenti, cioè i costi per il funzionamento e per i servizi della nuova provincia ricadrebbero sul portafoglio dei cittadini interessati. Gli stessi sindaci, molti dei quali a capo di comuni piccolissimi, dovrebbero sapere che sarà fatta prestissimo una legge regionale per individuazione ambiti ottimali per la gestione associata di funzioni e servizi. E dovrebbero sapere che lo Stato e la Regione daranno miliardi non già per fare nuove province, ma per incentivare l’unione e la fusione dei piccoli comuni. I comuni che si adegueranno creando reti o città territorio (ma non province nuove) avranno risorse e servizi. Nulla spetterebbe alla città-territorio che pare piaccia tanto al sindaco di Fermo, Fedeli, una città medio-grande che ‘colonizza’ i piccoli comuni vicini. Qualcuno dirà che l’appello per la nuova provincia è stato firmato anche dai sindaci dei sette comuni che stanno unendosi. Infatti, io credo che abbiano sbagliato anche loro. Errore forse propiziato dal fatto che hanno firmato un sera sul tardi quando il sindaco di Fermo è apparso d’incanto mentre i sindaci stavano mettendo a punto lo statuto per unire i loro comuni. Qualche altro si chiederà perché io, fermano, avversi l’ipotesi di una nuova provincia. Io credo che la cosa più semplice e intelligente sia quella di fare una provincia di Ascoli-Fermo, esattamente come è stato per Pesaro-Urbino o Forlì-Cesena. Altrettanto semplice sarebbe promuovere l’unione-fusione dei piccoli comuni per sottrarli ad abbracci più che sospetti di province e di comuni medio-grandi limitrofi. Se la Provincia non cercasse di rubare servizi ai comuni e se la Regione smettesse di gestire il terrorio e finalmente si dedicasse alla programmazione, il Piceno potrebbe fare un clamoroso salto di qualità. Invece, guardate quello che succede con lo Sportello Unico per le Imprese. Non ne funziona esiste nemmeno uno. né dei comuni grandi né comuni piccoli. Non perché manchino le province, ma per altri e meno confessabilimotivi. Luigi Meconi

articolo visualizzato 723 volte
Inserito da Redazione Amandola.com il 04-12-2000

COMMENTI

Nessun commento all'articolo.

Lascia un commento

  • Anto: Tanto per rompere:- A Ennio. E’ rtivelao cic3b2 che i viventi percepiscono come bene...
  • natural health: Having read this I believed it was extremely informative. I appreciate you...
  • www.thefocc.com: Right here is the perfect website for anyone who wants to find out about this...
  • 5:2 Fast Formula Review: When some one searches for his necessary thing, so he/she wishes to be...
  • do diet patches work: I know this if off topic but I’m looking into starting my own blog...
  • セリーヌ ラゲージ: Magic toned diy and studs quality this bag. You will unearth raised logo discs inside...
  • buy instagram followers: When I originally commented I clicked the “Notify me when new...
  • short game instruction: I am sure this piece of writing has touched all the internet users, its...
  • Sim City 5 Key: Hello there, You’ve done an excellent job. I will certainly digg it and...
  • Caterina: Ho avuto l’onore di essere stata studentessa presso l’ospedale di Camerino...