GIBAS - Fabbrica Artigiana Lampadari
HOME » Cronaca » Preso l’autista della Banda.
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Nessun voto)
Loading ... Loading ...

Preso l’autista della Banda.


Warning: Creating default object from empty value in /www/htdocs/w00f7576/wp-content/plugins/post-image.php on line 23

Banda del taglierino, presol’autistaAnche lui era laziale. Rapinarono quattro filiali Carisap dell’entroterra I carabinieri di Ascoli hanno arrestato l’autista di quellache, stando alle indagini, sarebbe la banda di rapinatoriresponsabili di quattro colpi messi a segno nel 1999 inaltrettante filiali della Cassa di Risparmio di AscoliPiceno nella provincia ascolana.Si tratta di UmbertoGiardiello, 45 anni, arrestato a Leonessa di Rieti inesecuzione a un’ ordinanza del Gip di Ascoli perassociazione per delinquere finalizzata alla esecuzione dirapine. L’ uomo è ³tato rinchiuso nel carcere di Rieti,dopo che già ©l presunto capo della banda – GiorgioAttilia, di 49 anni – era stato arrestato a Roma lo scorso29 gennaio.Nell’ambito dell’operazione – denominata”Poker”, per via delle quattro rapine allo stessoistituto bancario, gli investigatori stanno ancora operandoper individuare gli altri due componenti della banda, checon i complici sarebbero gli autori della rapina del 23febbraio ad Acquasanta Terme, di quella del 6 aprile aComunanza, di quella del 21 giugno a Roccafluvione e diquella del 3 novembre ad Amandola.In tutti e quattro icasi, tre banditi, armati di taglierino, erano riusciti afarsi consegnare il bottino dileguandosi subito dopo abordo di una vettura condotta dal quarto uomo. I trebanditi che entravano in banca avevano compiti ben precisi:uno arraffava il denaro, un secondo teneva a bada ipresenti, mentre il terzo malvivente stazionava nei pressidel ?bussolotto? con compiti di copertura. Una voltaportata a termine la rapina i tre si dileguavanosvignandosela dalla porta di servizio, senza mai uscire daquella riservata ai clienti. L?autista ?palo? li aspettavain una zona decentrata e non in vista proprio per noninsospettire nessuno. Una gang perfettamente organizzatatanto che ad ogni rapina compiuta gli investigatori sitrovavano ad indagare in situazioni di estrema difficolt༢r /> con pochissimi indizi in loro possesso.Il ruolo diCardiello era fondamentale perché ¥ra a conoscenza di tuttele strade da percorrere e, soprattutto, evitare posti diblocco delle forze di polizia. Il suo arresto è ²isultatoun colpo letale all?intera organizzazione così £ome quelladel ?boss? della banda, Giorgio Attilia.Le rapinecompiute sono state messe a segno tutte nel 1999 tra lafine di febbraio e l?inizio di novembre. Ingente ilbottino, stimato in oltre quattrocentomilioni.R.Ast. 

articolo visualizzato 1.191 volte
Inserito da Redazione Amandola.com il 23-02-2001

COMMENTI

Nessun commento all'articolo.

Lascia un commento

  • Anto: Tanto per rompere:- A Ennio. E’ rtivelao cic3b2 che i viventi percepiscono come bene...
  • natural health: Having read this I believed it was extremely informative. I appreciate you...
  • www.thefocc.com: Right here is the perfect website for anyone who wants to find out about this...
  • 5:2 Fast Formula Review: When some one searches for his necessary thing, so he/she wishes to be...
  • do diet patches work: I know this if off topic but I’m looking into starting my own blog...
  • セリーヌ ラゲージ: Magic toned diy and studs quality this bag. You will unearth raised logo discs inside...
  • buy instagram followers: When I originally commented I clicked the “Notify me when new...
  • short game instruction: I am sure this piece of writing has touched all the internet users, its...
  • Sim City 5 Key: Hello there, You’ve done an excellent job. I will certainly digg it and...
  • Caterina: Ho avuto l’onore di essere stata studentessa presso l’ospedale di Camerino...