GIBAS - Fabbrica Artigiana Lampadari
HOME » Cronaca » Posti letto: «Tutto da rifare»
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Nessun voto)
Loading ... Loading ...

Posti letto: «Tutto da rifare»


Warning: Creating default object from empty value in /www/htdocs/w00f7576/wp-content/plugins/post-image.php on line 23

Posti letto: «Tutto da rifare» I sindacati criticano le scelte regionali e chiedono l’ospedale provinciale di DIANA MARILUNGO La coperta della Sanità del Fermano è troppo stretta ed inadeguata alla richiesta dell’utenza. Più posti letto e più servizi è ciò di cui ha bisogno la Zona 11. Questo è quanto chiedono alcuni sindacati e associazioni di categoria della sanità. La delibera regionale, perciò, riguardante il numero di posti letto (ritirata il 3 agosto scorso e che sarà ripresentata a giorni) dovrà essere ricorretta per quello che riguarda Fermo sulla base del fatto che la zona è diventata provincia e la sua dotazione fino ad oggi è stata sottodimensionata. Via alla divisione cosiddetta per “Area Vasta”, si all’ospedale provinciale con più specialità e servizi e il miglioramento di quelli esistenti. Questi i punti importanti della richiesta di medici, infermieri e tecnici del comprensorio. «I numeri contenuti nella delibera penalizzano fortemente la Zona di Fermo- commenta Giuseppe Donati, segretario provinciale della Cisl-Fps e rappresentante delle Rsu dell’ex Azienda 11- Per l’area funzionale omogenea di Medicina, per esempio, si parla di 335 posti letto (Fermo più Sant’Elpidio a Mare). La Zona 13 (Ascoli più Amandola) ha 430 posti letto. Per la Chirurgia il Fermano ne ha 112 e la Zona 13 ne possiede, invece, 128. Per l’area dell’Emergenza a Fermo più Sant’Elpidio a Mare sono stati assegnati 16 posti letto, ad Ascoli più Amandola 24. Se il parametro variabile usato per la determinazione dei posti letto è la popolazione, i conti non tornano perché Fermo ha un’utenza nettamente superiore ad Ascoli. Se invece la differenza è determinata da specialità proprie degli ospedali provinciali, allora bisogna subito lavorare perché anche Fermo ottenga ciò che le è dovuto». Per Lorenzo Croce, presidente di Ars Medica Firmana (l’associazione composta dai medici di famiglia e dagli ospedalieri) «l’ospedale di Fermo dovrà essere dotato alla pari delle altre province anche di quei servizi indispensabili a garantire un percorso terapeutico completo (come ad esempio un centro di diagnostica radioistopica, ovvero gli esami scintigrafici, un centro radioterapico per le malattie tumorali, un servizio anatomopatologico autonomo e continuo per la diagnosi istologica immediata); dovranno esse mantenuti – prosegue Croce- ed eventualmente potenziati alcuni reparti specialistici, che, con le disposizioni regionale della cosiddetta “Area Vasta” provinciale rischiavano di essere dislocati altrove nell’ambito della provincia ascolana, quali ad esempio il reparto di Orl, quello di Oculistica, ecc. In altri termini l’ospedale di Fermo dovrà mantenere tutti i reparti esistenti con i relativi primari e deve essere integrato da ulteriori Unità Specialistiche e Servizi che rappresentano il requisito minimo ed essenziale per un ospedale di provincia».

articolo visualizzato 590 volte
Inserito da Redazione Amandola.com il 18-08-2004

COMMENTI

Nessun commento all'articolo.

Lascia un commento

  • Anto: Tanto per rompere:- A Ennio. E’ rtivelao cic3b2 che i viventi percepiscono come bene...
  • natural health: Having read this I believed it was extremely informative. I appreciate you...
  • www.thefocc.com: Right here is the perfect website for anyone who wants to find out about this...
  • 5:2 Fast Formula Review: When some one searches for his necessary thing, so he/she wishes to be...
  • do diet patches work: I know this if off topic but I’m looking into starting my own blog...
  • セリーヌ ラゲージ: Magic toned diy and studs quality this bag. You will unearth raised logo discs inside...
  • buy instagram followers: When I originally commented I clicked the “Notify me when new...
  • short game instruction: I am sure this piece of writing has touched all the internet users, its...
  • Sim City 5 Key: Hello there, You’ve done an excellent job. I will certainly digg it and...
  • Caterina: Ho avuto l’onore di essere stata studentessa presso l’ospedale di Camerino...