GIBAS - Fabbrica Artigiana Lampadari
HOME » Cronaca » Ospedale, raccolte 1000 firme contro la chiusura di ostetric
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Nessun voto)
Loading ... Loading ...

Ospedale, raccolte 1000 firme contro la chiusura di ostetric


Warning: Creating default object from empty value in /www/htdocs/w00f7576/wp-content/plugins/post-image.php on line 23

AMANDOLA Ospedale, raccolte 1.000 firme contro la chiusura di OstetriciaAMANDOLA – Sale la protesta dei residenti del comprensorio fermano per i tagli ai servizi dell’ospedale di Amandola. In occasione della manifestazione “Sapori d’autunno", svoltasi a Montefalcone Appennino domenica scorsa, il Comitato cittadino ha raccolto già mille firme. «E’ stato un momento di scambio di opinioni con i passanti – dice Enrico Gasparri, un rappresentante del Comitato per la salvaguardia dell’ospedale – molti si sono meravigliati ed indignati di fronte alla possibile riduzione dei posti letto e della chiusura del reparto di Ostetricia. Un signore di Altidona si è dichiarato disponibile a raccogliere le firme nel suo paese poiché è stato sottoposto ad un intervento chirurgico nel nostro ospedale e non dimenticherà mai il clima familiare, la disponibilità dei medici, cose che non ha trovato in nessun’altra struttura. Non sono mancate alcune donne in stato di gravidanza – aggiunge Gasparri – che ci hanno detto: “Non si rendono conto di come ci hanno lasciato: il primo ospedale utile dista 50 Km. con una strada piena di curve“, “mi manca ancora un mese per partorire, il pensiero del parto diventa minore rispetto a quello che provo ogni volta che devo recarmi ad Ascoli per i controlli". Un’altra donna ci ha raccontato di essersi recata in una clinica di S. Benedetto e di aver aspettato per un’ecografia tre ore, senza contare che suo marito ha dovuto perdere una giornata di lavoro. Una donna in stato di gravidanza preferisce controllarsi dal ginecologo che l’assisterà nel parto, ma come farà se nell’ultimo mese dovrà fare dei “monitor" a giorni alterni e percorrere ogni volta 100 Km? Il Ministro Sirchia ha sempre parlato di razionalizzazione, troppo semplice per l’assessore regionale Melappioni parlare di “tagli". Chiudendo l’ospedale di Porto San Giorgio – conclude Gasparri – si rimedia con quello di Fermo, distante pochi chilometri. Per tanti anni si sono mantenuti diversi ospedali in un’area distante pochissimi chilometri, ora per far quadrare i conti si usano gli stessi criteri in tutto il territorio».

articolo visualizzato 591 volte
Inserito da Redazione Amandola.com il 15-10-2002

COMMENTI

Nessun commento all'articolo.

Lascia un commento

  • Anto: Tanto per rompere:- A Ennio. E’ rtivelao cic3b2 che i viventi percepiscono come bene...
  • natural health: Having read this I believed it was extremely informative. I appreciate you...
  • www.thefocc.com: Right here is the perfect website for anyone who wants to find out about this...
  • 5:2 Fast Formula Review: When some one searches for his necessary thing, so he/she wishes to be...
  • do diet patches work: I know this if off topic but I’m looking into starting my own blog...
  • セリーヌ ラゲージ: Magic toned diy and studs quality this bag. You will unearth raised logo discs inside...
  • buy instagram followers: When I originally commented I clicked the “Notify me when new...
  • short game instruction: I am sure this piece of writing has touched all the internet users, its...
  • Sim City 5 Key: Hello there, You’ve done an excellent job. I will certainly digg it and...
  • Caterina: Ho avuto l’onore di essere stata studentessa presso l’ospedale di Camerino...