GIBAS - Fabbrica Artigiana Lampadari
HOME » Cronaca » Nuova provincia, divorzio anche nella Confcommercio
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Nessun voto)
Loading ... Loading ...

Nuova provincia, divorzio anche nella Confcommercio


Warning: Creating default object from empty value in /www/htdocs/w00f7576/wp-content/plugins/post-image.php on line 23

ARIA DI AUTONOMIA Nuova provincia, divorzio anche nella Confcommercio Entro il 2005 nascerà la nuova delegazione del Fermano. Così hanno deciso i vertici locali dell’associazione di SANDRO RENZI PORTO SAN GIORGIO – Gli effetti della nuova Provincia di Fermo non tardano a farsi sentire. E così entro il 2005 nascerà la nuova delegazione provinciale della Confcommercio. Ieri mattina a Porto San Giorgio i responsabili di Fermo, Porto Sant’Elpidio e della città ospitante hanno fissato una data-obiettivo. Il prossimo anno segnerà il distacco del territorio fermano da quello ascolano e la nascita di una nuova delegazione della storica associazione di categoria. Parole del vicepresidente sangiorgese, Luca Marani, che ha voluto sgombrare il campo da voci e polemiche su presunte spaccature interne alla Confcommercio. «Stiamo lavorando per creare una associazione snella, armonica ed in grado di offrire servizi di qualità agli associati -ha affermato quest’ultimo- e l’unica maniera per farlo è quella di procedere uniti». Un gruppo di lavoro composto da 10 persone sta già operando in tal senso. Resta da definire la posizione di Amandola che dovrà decidere se restare con Ascoli o passare con Fermo. Da qui ai prossimi mesi, dunque, verrà tracciata la strada per la scissione. Oltre alla sede ed ai nuovi quadri dirigenziali, resta aperto un punto focale con Ascoli, quello economico. Quale accordo raggiungeranno le due delegazioni provinciali? Un aspetto che al momento non sarebbe stato ancora affrontato. Non mancano inoltre le critiche ad alcuni “personaggi” che, a giudizio di Marani, starebbero sfruttando la Confcommercio per ottenere cariche e poltrone all’interno della Camera di Commercio. «Un gioco che non ci piace e che osteggeremo fino alla fine» ha commentato lo stesso Marani. Sulla stessa linea Fernando Marzetti, presidente della Confcommercio elpidiense, e Basilio Giacomozzi, vicepresidente delle delegazione fermana. Quella di ieri è stata anche l’occasione per rassicurare gli oltre venti dipendenti Confcommercio del Fermano, intimoriti dai recenti sviluppi. «Ci auguriamo -ha osservato Teresa Scriboni, responsabile della struttura rivierasca- che venga posto al primo obiettivo il mantenimento dei posti di lavoro e che, in prospettiva, questi possano aumentare parallelamente alla crescita dell’associazione».

articolo visualizzato 555 volte
Inserito da Redazione Amandola.com il 04-07-2004

COMMENTI

Nessun commento all'articolo.

Lascia un commento

  • Anto: Tanto per rompere:- A Ennio. E’ rtivelao cic3b2 che i viventi percepiscono come bene...
  • natural health: Having read this I believed it was extremely informative. I appreciate you...
  • www.thefocc.com: Right here is the perfect website for anyone who wants to find out about this...
  • 5:2 Fast Formula Review: When some one searches for his necessary thing, so he/she wishes to be...
  • do diet patches work: I know this if off topic but I’m looking into starting my own blog...
  • セリーヌ ラゲージ: Magic toned diy and studs quality this bag. You will unearth raised logo discs inside...
  • buy instagram followers: When I originally commented I clicked the “Notify me when new...
  • short game instruction: I am sure this piece of writing has touched all the internet users, its...
  • Sim City 5 Key: Hello there, You’ve done an excellent job. I will certainly digg it and...
  • Caterina: Ho avuto l’onore di essere stata studentessa presso l’ospedale di Camerino...