GIBAS - Fabbrica Artigiana Lampadari
HOME » Cronaca » Nubifragio s’abbatte sul Piceno
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Nessun voto)
Loading ... Loading ...

Nubifragio s’abbatte sul Piceno


Warning: Creating default object from empty value in /www/htdocs/w00f7576/wp-content/plugins/post-image.php on line 23

Bloccato in un rifugio un bambino malato è stato tratto in salvo Sospeso il collegamento per il monte della Sibilla Allagati garages e scantinati. Danni ingenti alla viabilità e all’agricoltura Un elicottero dei vigili del fuoco recupera due pescatori lamensi che si erano riparati su un isolotto del fiume Tronto La zona più colpita è quella dei monti Sibillini Frane, smottamenti e strade interrotte Nubifragio s’abbatte sul Piceno Persone evacuate, scantinati allagati, tende divelte dalle raffiche di vento, frane e smottamenti sulle strade, brevi black out elettrici. Nell’arco di un paio di ore, all’alba di domenica, scende giù il diluvio universale sulla terra della Sibilla. La violenza del nubifragio che si è abbattuta sul Piceno ed in particolare modo sui centri montani dei Sibillini è riassumibile nel dato registrato dal pluviometro della diga di San Ruffino ad Amandola: 70 millimetri di pioggia caduti, quasi come un’alluvione. Ma seppure abbia piovuto intensamente non ci sono stati straripamenti di fiumi come avvenne nel 1992. Al termine della giornata di ieri sembra comunque di leggere un bollettino di guerra. Nel comune di Montegallo si sono verificate frane di notevole entità che hanno bloccato per alcune ore la strada provinciale Valfluvione (isolando la frazione di Bisignano) e la provinciale Subappenina, nel tratto tra Pescolle e Vallegrascia. Il collegamento per il monte Sibilla è stato chiuso; a Propezzano, come in molte altre abitazioni del comprensorio, è stato necessario rimuovere il fango da una casa. Numerose le piccole frane. A Montefortino gli agenti del Corpo Forestale, con la collaborazione del Soccorso alpino, sono intervenuti in un’abitazione a Capotenna di Montefortino. I genitori con il loro figlio di sei anni erano rimasti bloccati nel rifugio della Comunanza Agraria e alle proibitive condizioni atmosferiche si era aggiunto un improvviso malore del bambino che accusava febbre alta e vomito. Risalendo con difficoltà la valle dell’Infernaccio il piccolo è stato ricoverato all’ospedale di Amandola.Protagonisti anche i vigili del fuoco che hanno soccorso due pescatori di Castel di Lama rimasti bloccati su un isolotto del Tronto con le loro canne da pesca fino a quando un elicottero dei vigili del fuoco di Pescara non li ha recuperati. Incalcolabili i danni provocati dal maltempo. «E’ stato un disastro – commenta il sindaco di Montemonaco, il comune più colpito, Vittorio Sansonetti – la pioggia in poche ore ha vanificato anche gli interventi del post-terremoto». Il sindaco di Roccafluvione, Giuseppe Mariani, altro comune investito dal violento nubifragio, è preoccupato anche per i danni all’agricoltura: «Tanti terreni sono rimasti allagati e molti raccolti sono compromessi». Un bilancio più attendibile dei danni potrà essere fatto solamente nei prossimi giorni per un’eventuale richiesta di risarcimento da inoltrare alla Regione Marche. MARIO PACI

articolo visualizzato 648 volte
Inserito da Redazione Amandola.com il 26-07-2004

COMMENTI

Nessun commento all'articolo.

Lascia un commento

  • Anto: Tanto per rompere:- A Ennio. E’ rtivelao cic3b2 che i viventi percepiscono come bene...
  • natural health: Having read this I believed it was extremely informative. I appreciate you...
  • www.thefocc.com: Right here is the perfect website for anyone who wants to find out about this...
  • 5:2 Fast Formula Review: When some one searches for his necessary thing, so he/she wishes to be...
  • do diet patches work: I know this if off topic but I’m looking into starting my own blog...
  • セリーヌ ラゲージ: Magic toned diy and studs quality this bag. You will unearth raised logo discs inside...
  • buy instagram followers: When I originally commented I clicked the “Notify me when new...
  • short game instruction: I am sure this piece of writing has touched all the internet users, its...
  • Sim City 5 Key: Hello there, You’ve done an excellent job. I will certainly digg it and...
  • Caterina: Ho avuto l’onore di essere stata studentessa presso l’ospedale di Camerino...