GIBAS - Fabbrica Artigiana Lampadari
HOME » Cronaca » “Non ho tradito il sindaco Celani. Un altro Rossi ha votato,
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Nessun voto)
Loading ... Loading ...

“Non ho tradito il sindaco Celani. Un altro Rossi ha votato,


Warning: Creating default object from empty value in /www/htdocs/w00f7576/wp-content/plugins/post-image.php on line 23

SANITA’/IL GIALLO «Non ho tradito il sindaco Celani Un altro Rossi ha votato, non io»«Non ho tradito il sindaco di Ascoli. C’è stato un errore a causa di omonimia». Il primo cittadino di Amandola Franco Rossi, sentendosi attaccato dalla sua parte politica (il centrodestra), cerca di difendersi dopo che anche con il suo voto, nella conferenza dei sindaci dell’altro giorno, è stato approvato a maggioranza un documento a sostegno della riforma sanitaria proposta dalla giunta regionale. «Nel corso della votazione sull’ordine del giorno presentato dal sindaco di Offida Lucio D’Angelo — dice Rossi — il sottoscritto era uscito dall’aula. Pertanto ribadisco di non aver votato a favore del piano sanitario regionale. Credo che l’errore — continua Rossi — si debba ricercare in un caso di omonimia visto che in aula in quel momento un Rossi c’era, ma non era il sottoscritto, che di nome fa Franco, ma del delegato del Comune di Montefalcone Appennino Adamo Rossi». «Quindi nessun tradimento da parte mia al sindaco di Ascoli Piero Celani. Chiarirò con Celani stesso l’episodio. Il piano sanitarioregionale così come lo vuole la sinistra non mi trova d’accordo». Ma testimoni affermano che in realtà Franco Rossi ha votato a favore almeno nella prima votazione anche se c’è stata un po’ di confusione e una…doppia votazione. Il verbale stabilirà la verità.E l’assessore regionale Luciano Agostini accoglie con «soddisfazione ed orgoglio» il sì della conferenza dei sindaci al piano della Regione. «Evidentemente — sottolinea — le norme di perequazione finanziaria e il potenziamento della nostra sanità sono state accolte con favore. Ricordo che il piano prevede l’istituzione del servizio di Emodinamica nella Asl 13 pur rimandando l’alta specalizzazione ad un separato piano di settore. E la riconferma del ruolo strategico dell’ospedale di Amandola non era scontata». Agostini ringrazia quindi i sindaci della Asl 13 e “bacchetta" il consigliere regionale di An Guido Castelli: «Giustamente ci richiama al rispetto delle decisioni dei sindaci ogni qualvolta questi criticano l’operato della giunta regionale, poi con analoga disinvoltura definisce gli stessi sindaci strumentali quando essi riconoscono legittimamente il buon operato della giunta regionale».

articolo visualizzato 537 volte
Inserito da Redazione Amandola.com il 31-01-2003

COMMENTI

Nessun commento all'articolo.

Lascia un commento

  • Anto: Tanto per rompere:- A Ennio. E’ rtivelao cic3b2 che i viventi percepiscono come bene...
  • natural health: Having read this I believed it was extremely informative. I appreciate you...
  • www.thefocc.com: Right here is the perfect website for anyone who wants to find out about this...
  • 5:2 Fast Formula Review: When some one searches for his necessary thing, so he/she wishes to be...
  • do diet patches work: I know this if off topic but I’m looking into starting my own blog...
  • セリーヌ ラゲージ: Magic toned diy and studs quality this bag. You will unearth raised logo discs inside...
  • buy instagram followers: When I originally commented I clicked the “Notify me when new...
  • short game instruction: I am sure this piece of writing has touched all the internet users, its...
  • Sim City 5 Key: Hello there, You’ve done an excellent job. I will certainly digg it and...
  • Caterina: Ho avuto l’onore di essere stata studentessa presso l’ospedale di Camerino...