GIBAS - Fabbrica Artigiana Lampadari
HOME » Cronaca » Nasce il movimento “Città dei Sibillini”
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Nessun voto)
Loading ... Loading ...

Nasce il movimento “Città dei Sibillini”


Warning: Creating default object from empty value in /www/htdocs/w00f7576/wp-content/plugins/post-image.php on line 23

A dar vita a questo soggetto sociale nuovo di zecca diversi amandolesi con orientamenti politici diversi Nasce il movimento “Città dei Sibillini” Sarà trasversale ai due schieramenti in lizza per il voto comunale AMANDOLA – Il confronto elettorale delle prossime amministrative, molto atteso in ambito locale, sta accendendo, in modo più o meno manifesto, vivaci fermenti in tutto il territorio dei Sibillini. L’ultima novità nasce proprio in Amandola dove è stato costituito il movimento “Città dei Sibillini”. Una gestazione durata alcuni mesi poi la costituzione ufficiale avvenuta con un’assemblea che si è tenuta in un ristorante vicino al Santuario della Madonna dell’Ambro. A dar vita a questo soggetto sociale nuovo di zecca diverse persone amandolesi i cui orientamenti politici sembrano ricondursi a vari schieramenti, dalla sinistra alla destra, passando per il centro. Quindi la caratteristica, sotto l’ottica politica, sembra essere quella della trasversalità. Un movimento che, in prospettiva, potrebbe trasformarsi in lista elettorale o confluire in qualcuna di quelle che si andranno a formare. Questo è il principio di base che si sono dati i componenti del nucleo originario della “Città dei Sibillini”.”L’iniziativa – si legge in un comunicato del Movimento – trae origine da un avvertito e preoccupante ristagno politico, sociale e culturale in cui versa il nostro territorio montano e la cittadina di Amandola in particolare. Essa nasce dall’esigenza di restituire una forte identità e nuovo protagonismo a questo comprensorio. Amandola – continua la nota – deve tornare ad essere il motore propulsore di una vasta “provincia montana”, la “Città dei Sibillini”, che aggreghi Comuni aventi ruoli diversi in un territorio omogeneo, al fine di migliorare la qualità della vita e di avere forte rappresentanza politica in ambito provinciale e regionale”.Poi si delineano le intenzioni del movimento. “Per raggiungere gli scopi prefissi – sostiene ancora – è necessario un forte impegno per una rinascita culturale, obiettivo incompatibile con gli indirizzi dell’Amministrazione che oggi governa Amandola. “Città dei Sibillini” vuole essere un movimento, espressione della società civile, in cui far confluire diverse sensibilità, esperienze e provenienze politiche che condividono un percorso per un traguardo comune. Aperto – conclude la nota – al dialogo con tutte quelle forze politiche che, pur muovendosi su rotte diverse, puntano allo stesso approdo”. Il Movimento ha in programma una lunga serie di incontri ed ha già un suo sito internet di prossimo funzionamento all’indirizzo www.amandola.info. “Città dei Sibillini” si pone dunque come un elemento che va a scompigliare ulteriormente le carte in gioco per la formazione delle prossime liste elettorali. Si affianca al Movimento Cittadino già esistente con cui viaggia in parallelo e con possibilità di condivisione di azioni ed obiettivi comuni. Ora bisognerà vedere in campo politico, ai fini della costituzione delle liste elettorali per la scelta del sindaco, chi sarà favorito e chi penalizzato dalla nascita di questo neo “soggetto sociale”. Intanto riguardo alla composizione delle compagini due strade sembrano già segnate. Da una parte sembra che l’attuale sindaco Franco Rossi (area centro-destra) voglia riproporre la sua corsa per il secondo mandato consecutivo, probabilmente con la stessa squadra o con qualche sostituzione. A centro-sinistra sembra che i giochi siano fatti riguardo la compattezza però manca ancora la certezza sulla figura del capolista. Due o tre i nomi in ballo ma per il momento siamo ancora alle manovre di aggiustamento per far combaciare i consensi interni su una specifica persona. Sicuramente la gara, nella cittadina dei Sibillini, sarà molto tirata, e non è escluso che la differenza la possano fare, a secondo dei loro schieramenti, proprio dei movimenti di opinione e azione sociale come la Città dei Sibillini ed il Movimento Cittadino. I giochi sono aperti.FRANCESCO MASSI

articolo visualizzato 1.240 volte
Inserito da Redazione Amandola.com il 17-02-2004

COMMENTI

Nessun commento all'articolo.

Lascia un commento

  • Anto: Tanto per rompere:- A Ennio. E’ rtivelao cic3b2 che i viventi percepiscono come bene...
  • natural health: Having read this I believed it was extremely informative. I appreciate you...
  • www.thefocc.com: Right here is the perfect website for anyone who wants to find out about this...
  • 5:2 Fast Formula Review: When some one searches for his necessary thing, so he/she wishes to be...
  • do diet patches work: I know this if off topic but I’m looking into starting my own blog...
  • セリーヌ ラゲージ: Magic toned diy and studs quality this bag. You will unearth raised logo discs inside...
  • buy instagram followers: When I originally commented I clicked the “Notify me when new...
  • short game instruction: I am sure this piece of writing has touched all the internet users, its...
  • Sim City 5 Key: Hello there, You’ve done an excellent job. I will certainly digg it and...
  • Caterina: Ho avuto l’onore di essere stata studentessa presso l’ospedale di Camerino...