GIBAS - Fabbrica Artigiana Lampadari
HOME » Cronaca » Nasce il centro commerciale naturale
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Nessun voto)
Loading ... Loading ...

Nasce il centro commerciale naturale


Warning: Creating default object from empty value in /www/htdocs/w00f7576/wp-content/plugins/post-image.php on line 23

I lavori devono essere effettuati entro novembre e occorre rispettare gli indirizzi inseriti nella domanda di tre anni fa Finanziato l’elaborato tecnico presentato dal Comune che riguarda 15 negozi AMANDOLA – E’ stato finanziato il progetto presentato dall’Amministrazione Comunale relativo ai Centri Commerciali Naturali, ovvero misure a favore dei commercianti del centro storico di Amandola per la rivitalizzazione dello stesso. Il progetto contiene investimenti cofinanziati di 361.000 euro di cui 220.000 riguardano circa 15 attività  commerciali (che avranno la possibilità  di ottenere cofianziamenti fino al 40 per cento) e 130.000 destinati ad interventi del Comune di Amandola (tra cui il parcheggio del centro storico, cofinanziato al 20 per cento).I lavori devono essere effettuati entro novembre 2008 e occorre rispettare i contenuti progettuali inseriti nella domanda presentata nel 2005.Intanto i nuovi bandi sono in programma entro quest’anno. Per questo motivo l’amministrare comunale raccomanda ai commercianti di approntare i progetti per partecipare ai nuovi finanziamenti.Questa misura dei Centri Commerciali Naturali, si occupa di fare interventi concertati tra gli enti locali e gli operatori commerciali per la salvaguardia e la riqualificazione dei centri storici attraverso varie iniziative.Innanzitutto una calibrata distribuzione del commercio, poi un’efficace presenza del trasporto pubblico, un’equilibrata ripartizione della gestione della struttura urbana tra pubblico e privato, la valorizzazione commerciale dei percorsi storici e l’insediamento di contenitori integrati nel reticolo urbano, progetti strategici comuni tra soggetti pubblici e privati. E’ intenzione dell’Amministrazione partecipare anche ai bandi di quest’anno, con un’idea specifica riguardante la possibilità  di inserire progetti di marketing management al fine di far crescere anche il turismo.Abbiamo chiesto alla Regione Marche “ fa sapere l’amministrazione comunale – di integrare la misura al fine di dare spazio nel progetto anche agli hobbies ed alle associazioni che si occupano di produzione artigianale, artistica, prodotti tipici per rivitalizzare le vecchie botteghe. Indubbiamente la valorizzazione dei centri storici rimane la chiave fondamentale per dare maggiore bellezza ai paesi e renderli più vivibili per i residenti e maggiormente attraenti per i turisti.In primis un’azione molto importante per far sopravvivere i piccoli esercizi commerciali, che oltre ad avere una funzione di servizio, rappresentano anche storia e tradizione popolare paesana.Sono state messe in campo quindi una serie di strategie che da una parte hanno lo scopo di promuovere il turismo e dall’altra di rilanciare il teritorio montano.FRANCESCO MASSI, corriere adriatico

articolo visualizzato 889 volte
Inserito da Redazione Amandola.com il 18-03-2008

COMMENTI

Nessun commento all'articolo.

Lascia un commento

  • Anto: Tanto per rompere:- A Ennio. E’ rtivelao cic3b2 che i viventi percepiscono come bene...
  • natural health: Having read this I believed it was extremely informative. I appreciate you...
  • www.thefocc.com: Right here is the perfect website for anyone who wants to find out about this...
  • 5:2 Fast Formula Review: When some one searches for his necessary thing, so he/she wishes to be...
  • do diet patches work: I know this if off topic but I’m looking into starting my own blog...
  • セリーヌ ラゲージ: Magic toned diy and studs quality this bag. You will unearth raised logo discs inside...
  • buy instagram followers: When I originally commented I clicked the “Notify me when new...
  • short game instruction: I am sure this piece of writing has touched all the internet users, its...
  • Sim City 5 Key: Hello there, You’ve done an excellent job. I will certainly digg it and...
  • Caterina: Ho avuto l’onore di essere stata studentessa presso l’ospedale di Camerino...