GIBAS - Fabbrica Artigiana Lampadari
HOME » Cronaca » Mostra collettiva di pittura – Lions Club Amandola Sibillini
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Nessun voto)
Loading ... Loading ...

Mostra collettiva di pittura – Lions Club Amandola Sibillini


Warning: Creating default object from empty value in /www/htdocs/w00f7576/wp-content/plugins/post-image.php on line 23

AMANDOLALI 5/11/02 GRANDEMOSTRA COLLETTIVA DI PITTURA ORGANIZZATA DAL LIONS CLUB AMANDOLA SIBILLINI: 13AUTORI E CIRCA 90 OPERE IN ESPOSIZIONE. Entrarenella sala costellata di quadri è come accedere ad uno scrigno dove abita labellezza nel suo significato più intenso. Fa bene soprattutto all’animo umanovisitare la grande e meravigliosa mostra collettiva di pittura organizzata dalLions Club Amandola Sibillini presieduto dal dott. Sandro Cognigni. Quasinovanta opere in esposizione di tredici diversi artisti. Questi ultimi quasitutti del circondario dei Sibillini e ben nove di Amandola. Quadri che toccanostili diversi, da quelli più classici al surrealismo moderno, da riproduzionidi opere del ‘400 e di pittori famosi, all’impressionismo, alla ritrattistica,alle nature morte. Altrettanto diversificate le tecniche utilizzate come lapittura ad olio, tempera, acquerelli, sanguigna, matita, su supporti in tela,cartacei e lignei. Ricerca artistica approfondita, affinazione del tratto,complessa elaborazione creativa, sono elementi che traspaiono dalle opere ditutti gli autori che hanno saputo raggiungere, indistintamente, un’eccellentequalità espressiva e di significato. C’è la natura da sogno negli oli e disegnia matita di Mario Pietro Americo; la poeticità su tela nelle ballerine diNatascia Annessi che richiamano Degas; La raffinatezza, l’eleganza e ladelicatezza nei ritratti di Diletta Eleuteri; le impareggiabili copie di opereclassiche di Antonio Innamorati Valentini; le luminose ed impeccabili naturemorte di Katty Lupi; lo stile particolare e la ricerca del mistero femminile inGiancarlo Orrù; l’esplorazione esistenziale nei soggetti e le stupendesfumature di colore di Albino Ripani (ARI); la rivisitazione personalizzata deipittori del ‘400 che hanno operato nelle Marche ed i colori caldi di soggettifloreali di Tiziana Sbrancia; l’impareggiabile raffinatezza estetica diTeresita Sgolacchia; i soggetti della memoria con la pennellata dal toccoessenziale di Fernando Testa; Le figure in movimento colte nell’eternitàdell’istante di Jessica Tiberi; l’eccellente tecnica che attinge a l’elevataesperienza in pittura e grafica di Bernardina Torquati; i soggetti figurativicon lo scopo di giocare con la magia del colore di Giorgio Vallorani. La mostraè nella sala consigliare del comune e proseguirà nei locali del “Palazzo”. Francesco Massi

articolo visualizzato 1.270 volte
Inserito da Redazione Amandola.com il 05-11-2002

COMMENTI

Nessun commento all'articolo.

Lascia un commento

  • Anto: Tanto per rompere:- A Ennio. E’ rtivelao cic3b2 che i viventi percepiscono come bene...
  • natural health: Having read this I believed it was extremely informative. I appreciate you...
  • www.thefocc.com: Right here is the perfect website for anyone who wants to find out about this...
  • 5:2 Fast Formula Review: When some one searches for his necessary thing, so he/she wishes to be...
  • do diet patches work: I know this if off topic but I’m looking into starting my own blog...
  • セリーヌ ラゲージ: Magic toned diy and studs quality this bag. You will unearth raised logo discs inside...
  • buy instagram followers: When I originally commented I clicked the “Notify me when new...
  • short game instruction: I am sure this piece of writing has touched all the internet users, its...
  • Sim City 5 Key: Hello there, You’ve done an excellent job. I will certainly digg it and...
  • Caterina: Ho avuto l’onore di essere stata studentessa presso l’ospedale di Camerino...