GIBAS - Fabbrica Artigiana Lampadari
HOME » Cronaca » Minaccia di morte la moglie
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Nessun voto)
Loading ... Loading ...

Minaccia di morte la moglie


Warning: Creating default object from empty value in /www/htdocs/w00f7576/wp-content/plugins/post-image.php on line 23

Armato di un coltello nella colluttazione ferisce anche due carabinieri francesco massiCOMUNANZA “ Momenti di tensione e panico si sono consumati in un appartamento di Comunanza, in via Napoli 9, nel pomeriggio dell’altro ieri. Erano circa le 16.30 quando G.C. di 47 anni, originario di Sarnano ed attualmente abitante a San Ginesio in provincia di Macerata, si é introdotto abusivamente nell’abitazione della moglie, dalla quale vive separato da tempo, ed ha cominciato a minacciarla di morte.Presumibilmente la situazione sarebbe potuta sfociare in tragedia se non fossero intervenuti tempestivamente i carabinieri della locale stazione di Comunanza alla guida del comandante Berardi assieme ad una pattuglia di Amandola.Nonostante all’uomo fosse stato impedito dalla moglie, con la quale non abita più, di entrare in casa, sembra che egli sia riuscito ad introdursi di sotterfugio nell’abitazione. Una volta dentro ha iniziato prima ad inveire contro la signora poi a minacciarla di morte con un coltello da cucina.La donna atterrita dalla paura in un momento di relativa calma del marito é riuscita a telefonare alla sede comunanzese dei militari dell’Arma.Questi, affiancati subito dopo da una pattuglia di Amandola, si sono fiondati immediatamente sul luogo. Appena giunti nell’appartamento hanno sequestrato immediatamente il coltello utilizzato per le ripetute minacce di morte alla donna.Inoltre l’uomo, in evidente stato di alterazione psico-fisica, é stato subito invitato ad uscire di casa per essere accompagnato in caserma. A quel punto questo ha avuto una violenta reazione, sferrando calci e pugni, nei confronti dei rappresentanti della forza pubblica.E’ stato subito immobilizzato ed ammanettato dai militari ma in tutta l’operazione, a causa delle escandescenze dell’individuo, sono rimasti leggermente feriti lo stesso comandante della stazione dei carabinieri di Comunanza, Berardi ad una mano ed un collega della stazione di Amandola ad un polso.Entrambi sono stati accompagnati al pronto soccorso dell’ospedale amandolese dove il primo ha avuto una prognosi di sette giorni ed il secondo di cinque. Intanto il protagonista del fattaccio é stato arrestato ed accompagnato prima nella sede comunanzese dei Carabinieri per la contestazione dei reati poi trasferito al carcere di Marino del Tronto in attesa di essere messo a disposizione dell’autorità  giudiziaria. Dovrà  rispondere d’ingiuria e minaccia grave con armi nei confronti della moglie, nonchà© di violenza e resistenza a pubblico ufficiale.Sembra comunque che l’uomo, al quale era stata revocata anche la patente, fosse già  noto alle forze dell’ordine per altre azioni di minaccia. In ogni caso spetterà  ora al magistrato stabilire quale dovrà  essere, eventualmente, la pena giusta da espiare.FRANCESCO MASSI CORRIERE ADRIATICO

articolo visualizzato 697 volte
Inserito da Redazione Amandola.com il 06-01-2007

COMMENTI

Nessun commento all'articolo.

Lascia un commento

  • Anto: Tanto per rompere:- A Ennio. E’ rtivelao cic3b2 che i viventi percepiscono come bene...
  • natural health: Having read this I believed it was extremely informative. I appreciate you...
  • www.thefocc.com: Right here is the perfect website for anyone who wants to find out about this...
  • 5:2 Fast Formula Review: When some one searches for his necessary thing, so he/she wishes to be...
  • do diet patches work: I know this if off topic but I’m looking into starting my own blog...
  • セリーヌ ラゲージ: Magic toned diy and studs quality this bag. You will unearth raised logo discs inside...
  • buy instagram followers: When I originally commented I clicked the “Notify me when new...
  • short game instruction: I am sure this piece of writing has touched all the internet users, its...
  • Sim City 5 Key: Hello there, You’ve done an excellent job. I will certainly digg it and...
  • Caterina: Ho avuto l’onore di essere stata studentessa presso l’ospedale di Camerino...