GIBAS - Fabbrica Artigiana Lampadari
HOME » Cronaca » Marca fermana, in rete 27 comuni
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Nessun voto)
Loading ... Loading ...

Marca fermana, in rete 27 comuni


Warning: Creating default object from empty value in /www/htdocs/w00f7576/wp-content/plugins/post-image.php on line 23

TURISMO Marca fermana, in rete 27 comuni Prende forma un sistema per promuovere il territorio. Partecipano le associazionidi DIANA MARILUNGOIl Sistema Turistico Locale “Marca Fermana, dal mare ai monti azzurri” ha messo le ali ed è pronto a partire. Ieri in tarda serata è stato firmato il protocollo di intesa. Vi hanno aderito finora ben 55 organismi tra enti pubblici e locali. In particolare 27 Comuni e 28 Associazioni (soprattutto Pro-Loco). L’assessore al turismo di Fermo, Fabrizio Emiliani che ha fortemente voluto l’organismo ha vinto la sua battaglia. Quello fermano è il secondo Sistema che si costituisce nelle Marche. Tra i suoi scopi valorizzare il territorio dal mare Adriatico ai Monti Sibillini. Ieri il sindaco di Fermo, Di Ruscio, ha convocato nella Sala consiliare di Palazzo dei Priori tutte le componenti del Sistema stesso. Erano presenti, tra gli altri l’assessore regionale Lidio Rocchi e quello provinciale Carlo Verducci. Nell’occasione si sarebbe dovuto anche designare il Comitato tecnico operativo provvisorio del Sistema. Organismo, questo, da integrare quando fossero pervenute tutte le adesioni dei Comuni e delle Associazioni. Quest’ulteriore passaggio però non è stato possibile e si è rimandato ad un prossimo incontro. I Comuni che avrebbero dato la loro adesione oltre Fermo sono: Carassai, Francavilla D’Ete, Lapedona, Montegiberto, Moresco, Monterubbiano, Monsampietro, Ponzano di Fermo, Rapagnano, Montappone, Amandola, Porto S.Giorgio, Falerone, S.Elpidio, Porto S.Elpidio, Magliano di Tenna, Monte Vidon Corrado, Monte Vidon Combatte, Monte Urano, Montefiore dell’Aso, Monte Rinaldo, Ortezzano, Petritoli, Santa Vittoria. «E’ un importante momento per l’avvio di una politica territoriale turistica – ha detto Di Ruscio- in quanto saremo in molti ed unitariamente a lavorare per definire delle linee programmatiche utili all’intero comprensorio». Il sistema locale che si è creato servirà anche ad accedere ad una serie di finanziamenti regionali settoriali. «Sono presente – ha affermato Lidio Rocchi- per definire il sistema turistico del Fermano. Le condizioni ci sono tutte ed è giunto, quindi il momento di operare insieme». Si è discusso anche di allargare il Comitato tecnico provvisorio. Alcuni hanno proposto nell’organismo l’entrata delle Scuole (per esempio quella Alberghiera di P.S. Elpidio e S.Elpidio), altri delle associazioni delle rievocazione storiche, largamente rappresentate con il testa il presidente regionale Giovanni Martinelli.

articolo visualizzato 837 volte
Inserito da Redazione Amandola.com il 18-10-2002

COMMENTI

Nessun commento all'articolo.

Lascia un commento

  • Anto: Tanto per rompere:- A Ennio. E’ rtivelao cic3b2 che i viventi percepiscono come bene...
  • natural health: Having read this I believed it was extremely informative. I appreciate you...
  • www.thefocc.com: Right here is the perfect website for anyone who wants to find out about this...
  • 5:2 Fast Formula Review: When some one searches for his necessary thing, so he/she wishes to be...
  • do diet patches work: I know this if off topic but I’m looking into starting my own blog...
  • セリーヌ ラゲージ: Magic toned diy and studs quality this bag. You will unearth raised logo discs inside...
  • buy instagram followers: When I originally commented I clicked the “Notify me when new...
  • short game instruction: I am sure this piece of writing has touched all the internet users, its...
  • Sim City 5 Key: Hello there, You’ve done an excellent job. I will certainly digg it and...
  • Caterina: Ho avuto l’onore di essere stata studentessa presso l’ospedale di Camerino...