GIBAS - Fabbrica Artigiana Lampadari
HOME » Cronaca » Manomesso l’antro della Sibilla
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Nessun voto)
Loading ... Loading ...

Manomesso l’antro della Sibilla


Warning: Creating default object from empty value in /www/htdocs/w00f7576/wp-content/plugins/post-image.php on line 23

Affidato l’incarico di costituire una commissione di esperti per arrivare ad un progetto scientifico di studio del sito Manomesso l’antro della Sibilla Il Comitato denuncia: «Rimossi detriti e pietre». Scoppia un giallodi SERGIO BIAGINIMONTEMONACO-Per la grotta della Sibilla si va a passi veloci verso la realizzazione di un serio progetto scientifico. Il Comitato «Grotta della Sibilla Appenninica» nell’ultima riunione ha deciso di avviare subito la costituzione della commissione scientifica che dovrà attivare tra l’altro i primi sondaggi geologici e il progetto di fattibilità riguardo all’intervento di riapertura e indagine del sito. Intanto però si è diffuso un certo allarme per i tentativi di manomissione dell’ingresso dell’antro che sono stati rilevati nei giorni scorsi. «Abbiamo constatato-dicono alcuni membri del comitato-la rimozione di alcuni tubi innocenti e forse di pietre della vecchia frana lasciate davanti all’ingresso. Potrebbe essere stato causato un grosso danno ai reperti. Ci pare strano che qualcuno possa aver autorizzato l’intervento proprio in mancanza di quel progetto scientifico che tutti coralmente auspicano. Dunque non rimane che pensare a vandali o teppisti». Il Comitato ha fotografato lo «scempio» e la sottrazione del materiale. Del resto già nei giorni scorsi era stato documentato in maniera puntuale lo stato dei luoghi. «Questa manomissione -aggiungono quelli del Comitato- è già stata denunciata alla responsabile della Soprintendenza archeologica per il Piceno, dott. ssa Lucentini».Nel concreto il Comitato si prefigge di costituire una commissione tecnico scientifica che finanziata da sposnor effettuerà una prima ispezione esterna e quindi non invasiva con moderni strumenti di indagine per confermare i rilievi di Lippi Boncampi, i sondaggi dell’Odescalchi risalenti ad oltre venti anni fa e quanto sostenuto dal Gruppo speleologica marchigiano sulla reale esistenza di cavità ispezionabili speleologicamente. Non c’è alcun interesse di sfruttamento in tutto questo, spiegano quelli del Comitato. Dell’organismo del resto fanno parte uomini di cultura, scienziati, studiosi e persone che tengono alla salvaguardia dell’ambiente ed esclusivamente al recupero del sito che come si dimostra, oggi come oggi, è alla mercé di chiunque. «La Grotta della Sibilla appenninica- sostiene il comitato- nota a livello europeo per le sue interazioni culturali con Germania, Spagna, Francia, Inghilterra, Polonia e Istria, come ampiamente documentato dagli studiosi di Elissa, non potrà mai divenire fonte di sfruttamento turistico indiscriminato. Inutile dunque ogni assimilazione strumentale alle Grotte di Frasassi. E altrettanto strumentali i timori di alcune correnti ambientaliste».Intanto interviene sull’argomento anche Antonio Capponi di Montemonaco. «Leggo sui giornali-dice Capponi- che il rettore del santuario dell’Ambro protestando contro fantomatici gruppi esoterici dice che “qui ci sono persone oltre agli animali che vanno tutelate dai profanatori”. Come abitante da sempre del territorio inviterei questo signore a non continuare ad agitarsi e creare fanmtasmi inesistenti. Dietro coloro che vogliono la riapertura della grotta della Sibilla esistono solo motivi del tutto leciti e che non dovrebbero interessare religiosi dediti alla loro professione , salvo che come cittadini “laici”. Ancor più grave è l’asserzione che i Cappuccini ritengono di essere i custodi della cultura e delle tradizioni di queste terre».

articolo visualizzato 2.628 volte
Inserito da Redazione Amandola.com il 06-08-2000

COMMENTI

2 Commenti all'articolo.
  • 1 Rasthafari 5 gennaio 2008 alle 14:52

    Vista dall’alto il luogo del tempio di Giove e cuma disegnano i lati di un parziale pentagono ove furono scagliati gli angeli caduti durante la guerra citata sulle scritture:
    Apocalisse 12:7 E ci fu una battaglia nel cielo: Michele e i suoi angeli combatterono contro il dragone. Il dragone e i suoi angeli combatterono,
    Apocalisse 12:8 ma non vinsero, e per loro non ci fu più posto nel cielo.
    Apocalisse 12:9 Il gran dragone, il serpente antico, che è chiamato diavolo e Satana, il seduttore di tutto il mondo, fu gettato giù; fu gettato sulla terra, e con lui furono gettati anche i suoi angeli.

    A Cuma Corrispondono nella forma. e sono visibili i soli lati superiori presenti nell’area 51 e altre zone simili, di cui alla pagina del mio Blog:
    http://bp0.blogger.com/_m7PAWeQyak4/R0VjfZEUPZI/AAAAAAAAAJY/bA1xd1I36PQ/s1600-h/Pentagoni.jpg

    à© una storia molto lunga da raccontarvi, ma per chiarirvi un pò le idee dovreste visitare quella pagina del mio blog e questo sito:

    http://viaveritavita-rasthafari.blogspot.com/2007_11_01_archive.html sfogliano i mesi e facendo scorrere le tutte le pagine.

    Dovreste visitate anche questo forum di discussione: http://freeforumzone.leonardo.it/discussione.aspx?idd=3288540&p=43
    e leggervi tutte le pagine con il nik di Rastha.
    Cuma risulta essere troppo vicino ad uno dei sigilli divini posti da Dio sul Diavolo,inoltre dovreste vedere la forma di cuma con Google Earth e confrontarla con la pagina che vi ho segnalata, leggete le cose che vi ho indicate; se volete saperne di più e comprendere anche il perchè delle leggende su Cuma e L’oracolo.

  • 2 Rasthafari 11 gennaio 2008 alle 11:32

    Forse mi sono sbagliato riferendomi al tuo articolo “Manomesso l’antro della Sibilla” come al più famoso antro della sibilla Cumana, leggendo una successiva pagina del tuo Blog ho compreso che ti riferivi soltanto all’Altra sibilla (sibilla Alcina) quella di Monte sibilla raggiungibile da Montemonaco.
    Comunque le cose dette per l’altro antro più famoso di Cuma non Cambiano, di sicuro con questo veloce intervento sul monte Sibilla, stanno cercando di occultare nuovamente qualcosa, troppo repentino interesse soltanto per una grotta posta in alta quota non ti pare?
    Rasthafari

Lascia un commento

  • Anto: Tanto per rompere:- A Ennio. E’ rtivelao cic3b2 che i viventi percepiscono come bene...
  • natural health: Having read this I believed it was extremely informative. I appreciate you...
  • www.thefocc.com: Right here is the perfect website for anyone who wants to find out about this...
  • 5:2 Fast Formula Review: When some one searches for his necessary thing, so he/she wishes to be...
  • do diet patches work: I know this if off topic but I’m looking into starting my own blog...
  • セリーヌ ラゲージ: Magic toned diy and studs quality this bag. You will unearth raised logo discs inside...
  • buy instagram followers: When I originally commented I clicked the “Notify me when new...
  • short game instruction: I am sure this piece of writing has touched all the internet users, its...
  • Sim City 5 Key: Hello there, You’ve done an excellent job. I will certainly digg it and...
  • Caterina: Ho avuto l’onore di essere stata studentessa presso l’ospedale di Camerino...