GIBAS - Fabbrica Artigiana Lampadari
HOME » Cronaca » Lo ha detto il ministro Fassino ad Ancona.
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Nessun voto)
Loading ... Loading ...

Lo ha detto il ministro Fassino ad Ancona.


Warning: Creating default object from empty value in /www/htdocs/w00f7576/wp-content/plugins/post-image.php on line 23

Il presidente del Tribunale sottolinea i ritardi: «Subito i lavori di manutenzione e il progetto di allargamento, altri comuni si sono mossi prima» «Il palazzo di giustizia? Ci piove dentro» L’allarme di Rebori. «A Camerino invece troppi giudici, diventi una sezione distaccata»di ROSALBA EMILIOZZIPiove sulla testa di un giudice. Il caso della dottoressa Maria Ercoli, costretta a emettere sentenze con l’acqua che filtra dalla plafoniera fissata al soffitto di palazzo di giustizia, la dice lunga sullo stato dell’edificio di via Pesaro.Il tetto colabrodo è il problema più urgente da risolvere. Lo mette per primo Giovanni Rebori, presidente del Tribunale di Macerata, nel corso della conferenza stampa di ieri. Poi passa agli archivi in cerca di spazi, al palazzo angusto, al progetto di ampliamento, ai parcheggi insufficienti, al bisogno di un carcere, all’organico esiguo per la mole di cause. Infine l’affondo su Camerino, considerato un tribunale affollato di giudici ma non di lavoro.Dopo l’incontro, mercoledì ad Ancona, con il ministro della Giustizia, Piero Fassino, Rebori passa all’attacco. Con tono pacato scolla dal torpore il Comune, competente sull’edilizia. «Questo palazzo, nonostante i lavori di messa a norma, mostra i segni del tempo — dice — sul tetto ci piove da tempo, un altro inverno così non siamo in grado di affrontarlo. Gli spazi per gli archivi sono insufficienti e i momenti di crisi si hanno durante le elezioni, quando il palazzo riceve una quantità enorme di carte». Con la riforma della giustizia «il giudice monocratico postula più aule». Poi c’è la Corte d’assise che serve due province, Macerata e Ascoli. Relegati in prefabbricati l’ufficio notifiche e quello di sorveglianza, «che sembra vogliano trasferilo ad Ascoli», dice Rebori.Un quadro disastroso che però si accompagna alla volontà del Comune di correre ai ripari. «Questa amministrazione sta dimostrando più sensibilità di quelle passate», afferma il presidente. Si riferisce al progetto di ampliamento della sede di via Pesaro. La commissione di manutenzione (ne fanno parte i presidente del Tribunale e dell’Ordine degli avvocati, sindaco, rappresentanze del personale) ha optato per la soluzione "scuola Pannaggi" cestinando le altre (palazzo ex Inam, centro direzionale, un nuovo edificio a Corneto) perché «inadatte» continua il presidente. La scuola verrà collegata al Tribunale con un tunnel. «E’ un’operazione piuttosto lunga — afferma Rebori — va presentato al più presto un progetto perché lo Stato avrebbe già fatto degli stanziamenti nell’ultima Finanziaria». Macerata però è arrivata tardi. Lo dice chiaro Rebori: «Altre realtà si sono affacciate prima». Porta l’esempio di Amandola che avrà 400 milioni, lo da detto il ministro Fassino ad Ancona. Pioggia di soldi anche sul Tribunale di Osimo (4 miliardi e 800 milioni) quando «se ne chiedeva la chiusura da parte del presidente del Tribunale di Ancona — aggiunge Rebori — dall’altra parte, però, il Comune di Osimo si è dato da fare per avere i fondi».Un privato, inoltre, realizzerebbe nell’attuale area di sosta un parcheggio coperto (alcuni spazi andrebbero all’archivio). «La sosta a pagamento avrebbe tariffe agevolate», dice Rebori che ha già incassato, su questa soluzione, i mugugni del Consiglio dell’ordine degli avvocati. Poi l’esigenza del carcere. Rebori lo invoca in città per evitare i costosi spostamenti di magistrati e avvocati. Infine l’organico: «La richiesta minima è di due giudici», dice Rebori. Oggi sono 14, di cui 3 nella sezione distaccata di Civitanova; cinque, i pubblici ministeri. Il Tribunale di Camerino può contare su 6 giudici e 3 Pm. Un po’ troppi per Rebori che lancia la bordata: «Sembra ingiusto e irrazionale che Camerino, con molto meno lavoro di Civitanova, sia così fornito di organico». L’ha detto anche al ministro e propone che «Camerino diventi una sezione distaccata: si avrebbe così un buon numero di magistrati di cui disporre».

articolo visualizzato 1.177 volte
Inserito da Redazione Amandola.com il 03-02-2001

COMMENTI

Nessun commento all'articolo.

Lascia un commento

  • Anto: Tanto per rompere:- A Ennio. E’ rtivelao cic3b2 che i viventi percepiscono come bene...
  • natural health: Having read this I believed it was extremely informative. I appreciate you...
  • www.thefocc.com: Right here is the perfect website for anyone who wants to find out about this...
  • 5:2 Fast Formula Review: When some one searches for his necessary thing, so he/she wishes to be...
  • do diet patches work: I know this if off topic but I’m looking into starting my own blog...
  • セリーヌ ラゲージ: Magic toned diy and studs quality this bag. You will unearth raised logo discs inside...
  • buy instagram followers: When I originally commented I clicked the “Notify me when new...
  • short game instruction: I am sure this piece of writing has touched all the internet users, its...
  • Sim City 5 Key: Hello there, You’ve done an excellent job. I will certainly digg it and...
  • Caterina: Ho avuto l’onore di essere stata studentessa presso l’ospedale di Camerino...