GIBAS - Fabbrica Artigiana Lampadari
HOME » Cronaca » Legati al filo della Sibilla
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Nessun voto)
Loading ... Loading ...

Legati al filo della Sibilla


Warning: Creating default object from empty value in /www/htdocs/w00f7576/wp-content/plugins/post-image.php on line 23

Legati al filo della Sibilla ASCOLI — Sono le sibille il filo conduttore della nuova edizione del Festival internazionale di teatro di Amandola che da quest'anno si chiamerà delle «Terre Sibilline». Dal 3 al 10 settembre verranno proposti trentacinque spettacoli che spaziano dal teatro alla danza, dal cabaret alla musica. Un enorme contenitore con cinque spettacoli per sera ideato da Pepi Morgia, il nuovo direttore artistico, al quale gli organizzatori hanno affidato il compito di rilanciare un festival che negli ultimi anni aveva perso smalto. Ad aprire il Festival sarà Vincenzo Zitello in trio, poeta dell'arpa celtica che con i 60 elementi del «Coro Sibilla» del Cai di Macerata proporrà un concerto al Rifugio della Sibilla nel Parco nazionale dei Monti Sibillini (3 settembre, ore 12). Scorrendo il ricco cartellone troviamo in prima nazionale (il 3) Son et lumière, un percorso sulla storie delle Sibille per immagini e luci con voce narrante e il commento musicale dal vivo della Suite Sibillina di Paolo Bragaglia. Il 6 è in programma la Danza del fuoco dell'ensemble femminile di sei tamburi giapponesi Taiko Do e il concerto dei marchigiani Ogam. Sempre per la musica il 7 arriva Alex Baroni con una esecuzione in acustico solo per il festival. Si passa al cabaret con David Riondino che sarà in scena l'8 al teatro Europa (ore 21). Si ritorna alla musica il 9 con il Nada trio, mentre il 10 settembre ad Amandola alle ore 19 Pianoforti in… coda, un ensemble di sei pianisti che esguono Beethoven, Listz, Rota. Il Festival propone anche tre mostre: si inizia con un omaggio a Fabrizio De Andrè, con opere grafiche realizzate dai più grandi disegnatori italiani e dedicate al cantautore (sala del consiglio comunale di Amandola, da oggi). Altre due mostre dal 2 al 10 settembre: «Le Sibille nell'arte Cristiana» nella chiesa SS. Trinità e una mostra fotografica di Giorgio Tassi (info Festival: 0736848698 e www.amandolafestival.it). Alfredo Quarta Nelle foto: in alto Nada, sotto Alex Baroni e David Riondino INIZIO PAGINA

articolo visualizzato 741 volte
Inserito da Redazione Amandola.com il 27-08-2000

COMMENTI

Nessun commento all'articolo.

Lascia un commento

  • Anto: Tanto per rompere:- A Ennio. E’ rtivelao cic3b2 che i viventi percepiscono come bene...
  • natural health: Having read this I believed it was extremely informative. I appreciate you...
  • www.thefocc.com: Right here is the perfect website for anyone who wants to find out about this...
  • 5:2 Fast Formula Review: When some one searches for his necessary thing, so he/she wishes to be...
  • do diet patches work: I know this if off topic but I’m looking into starting my own blog...
  • セリーヌ ラゲージ: Magic toned diy and studs quality this bag. You will unearth raised logo discs inside...
  • buy instagram followers: When I originally commented I clicked the “Notify me when new...
  • short game instruction: I am sure this piece of writing has touched all the internet users, its...
  • Sim City 5 Key: Hello there, You’ve done an excellent job. I will certainly digg it and...
  • Caterina: Ho avuto l’onore di essere stata studentessa presso l’ospedale di Camerino...