GIBAS - Fabbrica Artigiana Lampadari
HOME » Cronaca » Lavori per la pulizia del Tenna
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Nessun voto)
Loading ... Loading ...

Lavori per la pulizia del Tenna


Warning: Creating default object from empty value in /www/htdocs/w00f7576/wp-content/plugins/post-image.php on line 23

Gli interventi interesseranno diversi comuni dell’entroterra MONTEGIORGIO – La Provincia investirà  150 mila euro per la pulizia e il consolidamento del fiume Tenna con interventi che toccheranno i comuni di Montegiorgio, Grottazzolina, Monte Urano e Fermo. E’ stata presentata ieri mattina presso la sede del centro giovanile di Belmonte Piceno, il piano d’intervento e messa sicurezza che la Provincia a messo in atto per il fiume Tenna, interventi corposi come la pulizia e l’ampliamento dell’alveo del fiume nel tratto fra Belmonte Piceno e Montegiorgio che altri lavori con la medesima a funzione anche in altri tre punti. Abbiamo già  investito 150 mila euro per la pulizia dei detriti, ampliamento e consolidamento degli argini – ha spiegato l’assessore provinciale Luigi Baiocco – e l’intervento sarà  completato con lavori simili nei tratti del fiume che fanno riferimento ai comuni di Montegiorgio, Grottazzolina, Monte Urano e Fermo per ulteriori 150 mila euro. Inoltre grazie alla legge 1010 il Genio Civile ha potuto investire su tutto il territorio provinciale 848 mila euro per interventi d’emergenza: la circonvallazione di Rotella, il campanile di Amandola, l’impianto sportivo di Francavilla d’Ete, il tetto del municipio di Belmonte. Sono i piccoli comuni, che rappresentano la qualità  della vita e la cultura del nostro territorio, che meritano attenzione e vanno salvaguardati. All’incontro hanno presenziato i sindaci di Belmonte Piceno Danilo Pallotti e di Montegiorgio Luciano Achilli, i quali hanno espresso uguale soddisfazione sull’operato della Provincia che nel Tenna risalivano a circa 50 anni fa, chiedendo precisazioni sul lavoro di consolidamento. Il letto del fiume é stato ripulito dai detriti – ha spiegato Emidio Cinesi architetto della Provincia – l’alveo del fiume é stato allargato di quasi cinque volte quello esistente e gli argini rinforzati migliorando anche il deflusso, inoltre il completamento dell’opera prevede la rimozione del vecchio ponte. Difficilmente anche una forte precipitazione potrà  creare problemi al deflusso dell’acqua in questa zona.ALESSIO CARASSAIcorriere adriatico 

articolo visualizzato 667 volte
Inserito da Redazione Amandola.com il 18-01-2007

COMMENTI

Nessun commento all'articolo.

Lascia un commento

  • Anto: Tanto per rompere:- A Ennio. E’ rtivelao cic3b2 che i viventi percepiscono come bene...
  • natural health: Having read this I believed it was extremely informative. I appreciate you...
  • www.thefocc.com: Right here is the perfect website for anyone who wants to find out about this...
  • 5:2 Fast Formula Review: When some one searches for his necessary thing, so he/she wishes to be...
  • do diet patches work: I know this if off topic but I’m looking into starting my own blog...
  • セリーヌ ラゲージ: Magic toned diy and studs quality this bag. You will unearth raised logo discs inside...
  • buy instagram followers: When I originally commented I clicked the “Notify me when new...
  • short game instruction: I am sure this piece of writing has touched all the internet users, its...
  • Sim City 5 Key: Hello there, You’ve done an excellent job. I will certainly digg it and...
  • Caterina: Ho avuto l’onore di essere stata studentessa presso l’ospedale di Camerino...