GIBAS - Fabbrica Artigiana Lampadari
HOME » Cronaca » L’ottavo indiano sfugge alla cattura
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Nessun voto)
Loading ... Loading ...

L’ottavo indiano sfugge alla cattura


Warning: Creating default object from empty value in /www/htdocs/w00f7576/wp-content/plugins/post-image.php on line 23

Questa mattina dal giudice Gianfelice i primi interrogatori Anche lui avrebbe abusato sessualmente di una delle sorelline amandolesi ASCOLI – Compariranno questa mattina davanti al Gip Gianfelice quattro dei sette uomini di nazionalità  indiana tratti in arresto dai carabinieri per aver abusato di una ragazza macedone di 16 anni ad Amandola. L’ottavo indiano é riuscito a sfuggire alla cattura ed é ora ricercato in tutta Italia dai carabinieri. Gli altri tre indiani, invece, reclusi a Mantova, Pesaro e Camerino, saranno interrogati per rogatoria. La posizione di tutti gli indagati é particolarmente delicata in quanto la vicenda vede coinvolte due ragazze, rispettivamente di 16 e 14 anni, ed una bambina di 8. E nei casi di abusi sessuali su minorenni la giustizia italiana é particolarmente attenta e severa. Le indagini stanno andando avanti per chiarire alcuni punti importanti. Il primo riguarda l’eventuale coinvolgimento dei genitori delle ragazze. Erano a conoscenza delle loro frequentazioni e delle azioni di natura sessuale che sarebbero poi andate a compiere? La risposta chiarificatrice potrebbe essere data soltanto dalle ragazze che perà, stando ad alcune indiscrezioni, non avrebbero mai puntato il dito, nel corso dei vari colloqui avuti con la psicologa e le confidenze rilasciate alla marescialla della caserma dei carabinieri di San Benedetto, nei confronti dei genitori. Per questo motivo gli inquirenti si trovano a dover affrontare un quadro familiare che ad una valutazione superficiale darebbe l’impressione che tutto filasse al meglio ma in realtà  non era così. Un altro particolare sconcertante riguarda lo zio delle tre giovani, fratello del padre che risiedeva a Comunanza e che ancora si trova recluso al Marino. Nel febbraio scorso venne tratto in arresto in quanto i carabinieri ritennero, sulla base delle rivelazioni confidenziali fra le ragazze e la marescialla, che fosse responsabile di abusi sessuali nei confronti delle nipoti.Quest’ultime venivano condotte nella sua abitazione affinché le sorvegliasse durante le ore in cui i genitori erano impegnati nel lavoro. In questi frangenti, perà, il macedone ne avrebbe approfittato per abusare delle ragazze.Le indagini sono ora tutte rivolte a stabilire se, oltre alle persone che hanno avuto rapporti sessuali con le tre sorelle, ve ne siano altre che possano essere ritenute a conoscenza delle azioni che svolgevano.S.C., corriere adriatico

articolo visualizzato 846 volte
Inserito da Redazione Amandola.com il 25-09-2007

COMMENTI

Nessun commento all'articolo.

Lascia un commento

  • Anto: Tanto per rompere:- A Ennio. E’ rtivelao cic3b2 che i viventi percepiscono come bene...
  • natural health: Having read this I believed it was extremely informative. I appreciate you...
  • www.thefocc.com: Right here is the perfect website for anyone who wants to find out about this...
  • 5:2 Fast Formula Review: When some one searches for his necessary thing, so he/she wishes to be...
  • do diet patches work: I know this if off topic but I’m looking into starting my own blog...
  • セリーヌ ラゲージ: Magic toned diy and studs quality this bag. You will unearth raised logo discs inside...
  • buy instagram followers: When I originally commented I clicked the “Notify me when new...
  • short game instruction: I am sure this piece of writing has touched all the internet users, its...
  • Sim City 5 Key: Hello there, You’ve done an excellent job. I will certainly digg it and...
  • Caterina: Ho avuto l’onore di essere stata studentessa presso l’ospedale di Camerino...