GIBAS - Fabbrica Artigiana Lampadari
HOME » Cronaca » L’olimpionica Weishoff ospite d’onore
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Nessun voto)
Loading ... Loading ...

L’olimpionica Weishoff ospite d’onore


Warning: Creating default object from empty value in /www/htdocs/w00f7576/wp-content/plugins/post-image.php on line 23

Oltre alla statunitense ci saranno altre campionesse al torneo internazionale dei Sibillini L’olimpionica Weishoff ospite d’onore COMUNANZA “ Il Comitato organizzatore del torneo internazionale di pallavolo femminile dei Sibillini Arnaldo Prosperi, ha riacceso i motori per l’edizione numero quattordici dell’importante manifestazione sportiva che si disputerà  dal primo al sette luglio 2007.Anche se al momento appare ancora presto per parlare di squadre e dettagli tecnici del torneo, sono già  iniziate a trapelare diverse notizie a proposito di illustri personaggi e località .Sicura, ad esempio, sarà  la partecipazione di una formazione statunitense che avrà  il merito di riportare in Italia una grande giocatrice degli anni ottanta-novanta: Paula Weishoff. La forte centrale, dopo essersi fregiata del titolo di unica giocatrice americana ad aver vinto due medaglie d’oro alle olimpiadi su tre edizioni alle quali ha partecipato con la nazionale statunitense, é diventata un’ottima allenatrice e nella veste di assistent-coach della formazione a stelle e strisce, farà  il suo ritorno nella penisola italiana che ha tanto amato.La Weishoff ha giocato in Italia dal 1984, quando giunse a Cassano Magnago, fino al 1993, quando concluse la sua avventura da noi con la maglia di Modena. In seguito la Weishoff giocà per un paio di stagioni in Giappone prima di dedicarsi unicamente alla mansione di allenatrice.Con l’arrivo della Weishoff, il torneo si avvale di un’altra partecipazione di rilievo che va ad aggiungersi a quelle già  apparse nelle tredici edizioni già  disputate.Tra le giocatrici del passato vanno ricordate, ad esempio, le due serbe del Postar Belgrado, Aleksandra Rankovic e Jovana Brakocevic, che hanno fatto parte della nazionale che ha conquistato il terzo posto ai Mondiali del Giappone battendo l’Italia nella finale di consolazione, l’ungherese Anita Filipovics del Vasas Budapest che ad appena diciotto anni ha trovato un’ottima scrittura andando a militare nelle novaresi dell’Asystel e la bravissima nazionale ceka Jana Senkova che gioca in serie A2 con l’Urbino.L’ultima novità  di queste prime indiscrezioni, infine, é quella che dopo tanti anni si tornerà  a giocare ad Amandola, sede della finale della prima edizioni.Corriere Adriatico

articolo visualizzato 923 volte
Inserito da Redazione Amandola.com il 10-03-2007

COMMENTI

Nessun commento all'articolo.

Lascia un commento

  • Anto: Tanto per rompere:- A Ennio. E’ rtivelao cic3b2 che i viventi percepiscono come bene...
  • natural health: Having read this I believed it was extremely informative. I appreciate you...
  • www.thefocc.com: Right here is the perfect website for anyone who wants to find out about this...
  • 5:2 Fast Formula Review: When some one searches for his necessary thing, so he/she wishes to be...
  • do diet patches work: I know this if off topic but I’m looking into starting my own blog...
  • セリーヌ ラゲージ: Magic toned diy and studs quality this bag. You will unearth raised logo discs inside...
  • buy instagram followers: When I originally commented I clicked the “Notify me when new...
  • short game instruction: I am sure this piece of writing has touched all the internet users, its...
  • Sim City 5 Key: Hello there, You’ve done an excellent job. I will certainly digg it and...
  • Caterina: Ho avuto l’onore di essere stata studentessa presso l’ospedale di Camerino...