GIBAS - Fabbrica Artigiana Lampadari
HOME » Cronaca » L’artigianato entra in classe
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 voti, media: 1,00 su 5)
Loading ... Loading ...

L’artigianato entra in classe


Warning: Creating default object from empty value in /www/htdocs/w00f7576/wp-content/plugins/post-image.php on line 23

I lavori dei ragazzi di Force esposti alla fiera di Verona L’artigianato entra in classe FORCE – L’artigianato nelle scuole. Tema dominante e quanto mai di attualità  perché gli antichi mestieri non scompaiano del tutto. Ci sono tutti i presupposti affinchà© l’artigianato trovi ancora la sua giusta collocazione e convinca i maestri artigiani a perseverare nella loro nobile opera. Quindi, l’amore e il proseguo per le nobili arti deve arrivare anche dalle scuole, nel caso specifico nell’ambito del progetto Il Volo ideato e proposto alla Cna (Confederazione Nazionale Artigiani) su iniziativa di Luigi Passaretti, responsabile di zona (Sibillini) dell’associazione di categoria. Agli alunni dei plessi di Force-Rotella (come pure di Comunanza e Amandola) per il debutto in fiera, il passo é stato breve. Nei giorni 23, 24, 25 novembre nel Quartiere Fiera di Verona si é tenuta la prima esposizione, dei lavori eseguiti a scuola ma anche sul posto, dal titolo quanto mai significativo: Job e orienta. Accompagnati dal dirigente scolastico Gaetano Pistilli e dagli insegnanti Carla Capponi, Miconi Luigi, Torresi Lidia coadiuvati dalla collaboratrice scolastica Giacomina Coccetti e Cesarina Breccia, rappresentante della Pro Loco do Rotella, il gruppo di ragazzi di seconda e terza media é stato motivo di particolare attenzione da parte dei visitatori grazie al loro saggio operativo che gli ha visti impegnati nella lavorazione a mano del rame, tombolo ed esibizione di lavori di officina e laboratorio di cucina. Per i ragazzi, insegnati e istruttori é stata un’esperienza di notevole valenza nel proporre live al pubblico internazionale i lavori, eseguiti con maestria da loro sotto la direzione dei maestri. Il loro saper fare ha coinvolto tutti i presenti attenti a seguire le varie fasi di lavorazione estemporanee con dimostrazioni pratiche. Agl’insegnanti abbiamo chiesto cosa si prefigge la Cna con questa iniziativa che trova applicazione nell’ambito scolastico: Premesso che Job e orienta é una vera e propria campionaria internazionale sull’orientamento professionale e sulla formazione dei giovani, compito precipuo della Cna é quello di formare e trasmettere nei ragazzi il fascino del mondo del lavoro. I ragazzi hanno risposto positivamente in quanto si sono potuti confrontare con i loro coetanei, provenienti da realtà  diverse, sia dal punto di vista culturale sia con attività  pratiche.GIUSEPPE CAPASSOcorriere adriatico 

articolo visualizzato 829 volte
Inserito da Redazione Amandola.com il 06-12-2006

COMMENTI

Nessun commento all'articolo.

Lascia un commento

  • Anto: Tanto per rompere:- A Ennio. E’ rtivelao cic3b2 che i viventi percepiscono come bene...
  • natural health: Having read this I believed it was extremely informative. I appreciate you...
  • www.thefocc.com: Right here is the perfect website for anyone who wants to find out about this...
  • 5:2 Fast Formula Review: When some one searches for his necessary thing, so he/she wishes to be...
  • do diet patches work: I know this if off topic but I’m looking into starting my own blog...
  • セリーヌ ラゲージ: Magic toned diy and studs quality this bag. You will unearth raised logo discs inside...
  • buy instagram followers: When I originally commented I clicked the “Notify me when new...
  • short game instruction: I am sure this piece of writing has touched all the internet users, its...
  • Sim City 5 Key: Hello there, You’ve done an excellent job. I will certainly digg it and...
  • Caterina: Ho avuto l’onore di essere stata studentessa presso l’ospedale di Camerino...