GIBAS - Fabbrica Artigiana Lampadari
HOME » Cronaca » La tazzina di caffè per ora non aumenta
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Nessun voto)
Loading ... Loading ...

La tazzina di caffè per ora non aumenta


Warning: Creating default object from empty value in /www/htdocs/w00f7576/wp-content/plugins/post-image.php on line 23

CONFCOMMERCIO La tazzina di caffè per ora non aumenta Luigi Brugni nuovo presidente provinciale Nessun aumento, almeno per ora, per la tazzina di caffè l’ultimo ritocco per la quale risale al 2001. Nonostante gli aumentati costi gestionali e della materia prima è questa la decisione presa dal nuovo Consiglio direttivo dei Pubblici Esercizi della Confcommercio. Di eventuali ritocchi se ne riparlerà presumibilmente dopo l’estate quando i dirigenti della categoria torneranno a consultare la base associativa. «Non certo sottolinea la Confcommercio per creare dei prezzi concordati (non più possibili da tempo con le norme della libera concorrenza) ma per consentire ad ogni operatore di fare delle valutazioni aziendali proprie in relazione anche alla località in cui è ubicato l’esercizio». Il prezzo medio della tazzina di caffè non è uguale ovunque: ad Ascoli Piceno è di 0,70 euro, a San Benedetto di 0,75/0,80 e a Fermo di 0,75. Si è anche provveduto al rinnovo delle carche sociali per il quadriennio. All’unanimità è stato eletto presidente provinciale dei Pubblici Esercizi della Confcommercio Luigi Brugni, titolare dell’omonimo bar tabaccheria di Ascoli, e vice Luigino Capriotti (Caffè Centrale) di Monteprandone. Gli altri componenti del direttivo sono: Giorgio Buratti (Casa del Gelato) di Amandola, Silvano Perticarini (Bar Giardino) di S. Elpidio a Mare, Aldo Giacomozzi (Bar Pelacani) di Porto San Giorgio, Fabrizio Felici (Caffè Florian) di Porto San Giorgio, Paolo Felici (Osteria Tre Nodi) di Porto San Giorgio, Roberto Curzi (Bar Alimento ) di Fermo, Ivo Giudici (Bar Giudici) di San Benedetto del Tronto, Angelo Garramone (Bar Stazione) di Grottammare, Franco Copponi (Bar Ristorante Le Scalette) di Amandola, Oreste Volponi (Bar Volponi) di Ascoli e Massimiliano Rieti (Bar Bon Café) di Porto S. Elpidio. Nel corso dell’incontro si è anche ampiamente discusso degli adempimenti connessi con la nuova normativa sul fumo il cui divieto per tutti i bar e ristoranti scatterà dal prossimo 15 gennaio 2005.c

articolo visualizzato 728 volte
Inserito da Redazione Amandola.com il 08-04-2004

COMMENTI

Nessun commento all'articolo.

Lascia un commento

  • Anto: Tanto per rompere:- A Ennio. E’ rtivelao cic3b2 che i viventi percepiscono come bene...
  • natural health: Having read this I believed it was extremely informative. I appreciate you...
  • www.thefocc.com: Right here is the perfect website for anyone who wants to find out about this...
  • 5:2 Fast Formula Review: When some one searches for his necessary thing, so he/she wishes to be...
  • do diet patches work: I know this if off topic but I’m looking into starting my own blog...
  • セリーヌ ラゲージ: Magic toned diy and studs quality this bag. You will unearth raised logo discs inside...
  • buy instagram followers: When I originally commented I clicked the “Notify me when new...
  • short game instruction: I am sure this piece of writing has touched all the internet users, its...
  • Sim City 5 Key: Hello there, You’ve done an excellent job. I will certainly digg it and...
  • Caterina: Ho avuto l’onore di essere stata studentessa presso l’ospedale di Camerino...