GIBAS - Fabbrica Artigiana Lampadari
HOME » Cronaca » La strada ha il record di morti – L’On. Conti interroga il M
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Nessun voto)
Loading ... Loading ...

La strada ha il record di morti – L’On. Conti interroga il M


Warning: Creating default object from empty value in /www/htdocs/w00f7576/wp-content/plugins/post-image.php on line 23

La strada ha il record di morti,l’on. Conti interroga i Ministri AMANDOLA — La strada statale 78 Picena, in località Casa Tasso e Colle Turano è pericolosa. Altissimo, infatti, il numero di incidenti stradali che vi si sono verificati. Su questa strada e sui problemi che sono sorti per intervenirvi, l’onorevole Giulio Conti ha presentato un’interrogazione al Minitro dei Trasporti, al Ministro dei Lavori Pubblici e al Ministro dell’Interno. «Le frazioni di Casa Tasso e Colle Turano — scrive il deputato — contano circa 90 abitanti; dall’inizio dell’anno 2000 si sono registrati ben due incidenti mortali, uno a primavera (il signor Giovanni Funari) e il secondo il 16 settembre (la signora Maria Fratini); il comune di Amandola ha avanzato una richiesta d’uso di una porzione di terreno di proprietà dell’Anas, in prossimità della casa cantoniera, prevedendo di migliorare l’imbocco e la relativa visibilità delocalizzando per quanto possibile il traffico dalla zona pericolosa, ma la suddetta rischiesta non ha avuto nessun seguito. Inoltre — scrive ancora l’onorevole Conti — un progetto proposto all’Anas dal Comune è stato scartato perché, prevedendo un sottopasso, è stato giudicato troppo oneroso, e un secondo progetto che prevedeva una terza corsia di accumulo e di accelerazione non è stato realizzato». Conti chiwde dunque cosa intendano fare i MInistri «per spezzare una tragica catena di incidenti mortali, che dura da decenni e che ha fatto raggiungere a questro tratto di strada il triste record del più alto indice percentuale di incidenti mortali in Italia. Quali iniziative doverose e urgenti intendano adottare e se non ritengano di invitare L’Anas a dare risposte concretre ai cittadini che si rivolgono all’ente per cercare di risolvere gravissimi problemi in maniera civile e che si ritrovano, invece a scontrarsi con il muro di gomma di un’azienda statale che, evidentemente, non ritiene di avere né precipuo dovere di garantire la sicurezza sulle strade che gestisce, né quello di dare risposte tangibili e risolutive a tutti i cittadini indistintamente».

articolo visualizzato 724 volte
Inserito da Redazione Amandola.com il 03-10-2000

COMMENTI

Nessun commento all'articolo.

Lascia un commento

  • Anto: Tanto per rompere:- A Ennio. E’ rtivelao cic3b2 che i viventi percepiscono come bene...
  • natural health: Having read this I believed it was extremely informative. I appreciate you...
  • www.thefocc.com: Right here is the perfect website for anyone who wants to find out about this...
  • 5:2 Fast Formula Review: When some one searches for his necessary thing, so he/she wishes to be...
  • do diet patches work: I know this if off topic but I’m looking into starting my own blog...
  • セリーヌ ラゲージ: Magic toned diy and studs quality this bag. You will unearth raised logo discs inside...
  • buy instagram followers: When I originally commented I clicked the “Notify me when new...
  • short game instruction: I am sure this piece of writing has touched all the internet users, its...
  • Sim City 5 Key: Hello there, You’ve done an excellent job. I will certainly digg it and...
  • Caterina: Ho avuto l’onore di essere stata studentessa presso l’ospedale di Camerino...