GIBAS - Fabbrica Artigiana Lampadari
HOME » Cronaca » La sciarpa del Milan sulla bara di Funari
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Nessun voto)
Loading ... Loading ...

La sciarpa del Milan sulla bara di Funari


Warning: Creating default object from empty value in /www/htdocs/w00f7576/wp-content/plugins/post-image.php on line 23

 suoi amici hanno stampato una gigantografia esposta sopra l’altare. Negozi chiusi per rispettare il lutto cittadinoChiesa di S.Caterina gremita per i funerali del consigliere comunale morto in un incidente COMUNANZA – Il caldo é ancora intenso alle cinque del pomeriggio. Fa sudare facilmente. Ma non riesce minimamente a sciogliere l’enorme dolore che alberga da sabato sera nel cuore di tutti coloro che hanno conosciuto Stefano Funari. E sono proprio tutti qui, dai parenti ai tanti amici di ogni età , ognuno col suo pesante fardello di angoscia, a portargli l’ultimo saluto. La cittadina é sprofondata in una coltre di tristezza da quando Stefano ha perso la vita in un incidente stradale nella prima serata di sabato. E tutta Comunanza si é fermata in lutto cittadino, ieri pomeriggio, per un doveroso e sentito gesto di affetto nei confronti di questo giovane strappato via alla vita a soli trentatre anni, che aveva sempre portato scritto già  nella sua espressione del viso la genuinità , la simpatia, il grande calore umano che custodiva nella sua persona e che condivideva sempre con gli altri. Negozi chiusi, ogni attività  ferma. Sul balcone del Palazzo Comunale bandiera a mezz’asta in segno di lutto.La chiesa di Santa Caterina d’Alessandria riesce solo in parte a contenere l’enorme massa di gente venuta qui per portare l’ultimo abbraccio a Stefano. Anche la piazza antistante é piena. Il rito religioso é officiato da quattro celebranti: il parroco padre Renato, don Rino, don Silvio, e padre Saverio rettore del Santuario della Madonna dell’Ambro. A fianco all’altare campeggia una specie di gonfalone con una gigantografia di Stefano ritratto in primo piano col suo sorriso intenso e coinvolgente, che gli illumina il viso, come sempre. E’ il modo più bello col quale gli amici lo hanno voluto ricordare. E lì, in quell’espressione sorridente che racconta tutta la sua breve esistenza, egli guarda tutta quella gente prostrata dal dolore e sembra voler dire a tutti che la vita va presa con un sorriso che viene dal cuore. Sulla bara gli oggetti della sua grande passione: il Milan. Le sciarpe, le magliette, i segni delle vittorie importanti e del tifo verso la squadra del cuore. Accanto ai genitori, Leandro e Graziella, la sorella Annalisa ed il fratello Maurizio. Quest’ultimo ufficiale dei Carabinieri a Isernia. Presente anche un’ampia rappresentanza di colleghi graduati dell’Arma guidati da un colonnello, oltre ai componenti della locale stazione di Comunanza e della tenenza territoriale. Presente anche l’ispettore di polizia comandante della stazione di zona con sede ad Amandola. In prima fila i rappresentanti dell’amministrazione comunale della quale Stefano era consigliere, il sindaco Maria Paola Pizzichini, il presidente del consiglio provinciale Giulio Saccuti, quello della Comunità  Montana dei Sibillini Cesare Milani. Stefano ha portato nella nostra amministrazione uno straordinario senso civico “ ha detto il sindaco con la voce rotta dall’emozione “ oltre al garbo, al rispetto, alla disponibilità  e cordialità , sempre sincero con gli amici e con tutti. Ma le lacrime trattenute a fatica scoppiano in un suono dirompente in tutta la chiesa dietro alla parole pronunciate a fatica dalla sorella Annalisa, che ha ricordato l’allegra voglia di vivere di Sté, come tutti, affettuosamente, lo chiamavano. E poi la banda cittadina ed il lungo corteo fino al cimitero.FRANCESCO MASSI, corriere adriatico

articolo visualizzato 1.034 volte
Inserito da Redazione Amandola.com il 26-06-2007

COMMENTI

Nessun commento all'articolo.

Lascia un commento

  • Anto: Tanto per rompere:- A Ennio. E’ rtivelao cic3b2 che i viventi percepiscono come bene...
  • natural health: Having read this I believed it was extremely informative. I appreciate you...
  • www.thefocc.com: Right here is the perfect website for anyone who wants to find out about this...
  • 5:2 Fast Formula Review: When some one searches for his necessary thing, so he/she wishes to be...
  • do diet patches work: I know this if off topic but I’m looking into starting my own blog...
  • セリーヌ ラゲージ: Magic toned diy and studs quality this bag. You will unearth raised logo discs inside...
  • buy instagram followers: When I originally commented I clicked the “Notify me when new...
  • short game instruction: I am sure this piece of writing has touched all the internet users, its...
  • Sim City 5 Key: Hello there, You’ve done an excellent job. I will certainly digg it and...
  • Caterina: Ho avuto l’onore di essere stata studentessa presso l’ospedale di Camerino...