GIBAS - Fabbrica Artigiana Lampadari
HOME » Cronaca » La dismissione Ha vinto il padrone lombardo
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Nessun voto)
Loading ... Loading ...

La dismissione Ha vinto il padrone lombardo


Warning: Creating default object from empty value in /www/htdocs/w00f7576/wp-content/plugins/post-image.php on line 23

La dismissione Ha vinto il padrone lombardo La dismissione dei beni “non strumentali” da parte della Carisap ci indigna profondamente anche se non ci coglie di sorpresa. E’ un percorso obbligato ogni qualvolta nasce un esubero di energia, conseguente ad operazioni di accorpamenti o fusioni, per cui la zavorra di risulta viene gettata a mare. Questa volta la scure è calata pesantemente, più che altrove, sul collo degli amandolesi. La Carisap ha deciso di alienare la Sala Convegni ed altri annessi minori dello storico palazzo sede della Cassa, sito nella centrale Piazza Risorgimento, conservando il solo pian terreno destinato ad uffici. La Sala Convegni, da sempre, è un vero fiore all’occhiello dell’Istituto; eventi culturali di diverso genere e di importanza anche nazionale sono stati ospitati in quel contenitore architettonico che, malgrado gli anni, è in stato di perfetta conservazione.La decisione di vendere, nella logica di una holding bancaria che deve registrare conti attivi, potrebbe non fare una grinza. Rapportandoci, però, alla nostra realtà essa rappresenta un autentico manrovescio alla gente di Amandola che nella Cassa, dal lontano 1862 quando ancora in autonomia era denominata Cassa di Risparmio di Amandola, ha visto un punto di riferimento certo per la crescita sociale ed economica di questo territorio. Da oggi non sarà più così. Venduto il prezioso gioiello di famiglia, minato un rapporto ormai consolidato con la cittadina, la Carisap acquisterà la valenza di un qualsiasi sportello e noi ci sentiremo autorizzati a rivolgerci altrove per l’affidamento dei nostri servizi. L’auspicio è che, di fronte all’irreversibilità delle decisioni calate dal feudatario lombardo sulla testa del povero servo della gleba piceno, almeno si proponga l’acquisto dell’immobile alla Fondazione Carisap. Quest’ultima dovrebbe metterlo a disposizione di questa popolazione per destinarlo, oltre che sala convegni, anche ad auditorium. RICCARDO TREGGIARI*

articolo visualizzato 515 volte
Inserito da Redazione Amandola.com il 28-08-2004

COMMENTI

Nessun commento all'articolo.

Lascia un commento

  • Anto: Tanto per rompere:- A Ennio. E’ rtivelao cic3b2 che i viventi percepiscono come bene...
  • natural health: Having read this I believed it was extremely informative. I appreciate you...
  • www.thefocc.com: Right here is the perfect website for anyone who wants to find out about this...
  • 5:2 Fast Formula Review: When some one searches for his necessary thing, so he/she wishes to be...
  • do diet patches work: I know this if off topic but I’m looking into starting my own blog...
  • セリーヌ ラゲージ: Magic toned diy and studs quality this bag. You will unearth raised logo discs inside...
  • buy instagram followers: When I originally commented I clicked the “Notify me when new...
  • short game instruction: I am sure this piece of writing has touched all the internet users, its...
  • Sim City 5 Key: Hello there, You’ve done an excellent job. I will certainly digg it and...
  • Caterina: Ho avuto l’onore di essere stata studentessa presso l’ospedale di Camerino...