GIBAS - Fabbrica Artigiana Lampadari
HOME » Cronaca » La Croce Rossa del Parco nazionale diventa autonoma
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Nessun voto)
Loading ... Loading ...

La Croce Rossa del Parco nazionale diventa autonoma


Warning: Creating default object from empty value in /www/htdocs/w00f7576/wp-content/plugins/post-image.php on line 23

Sarà  costituita un’unità  amministrativa indipendente con una gestione propria. Il passaggio di competenze avverrà  in alcuni mesi Un obiettivo molto importante per il folto gruppo dei volontari della Croce Rossa del territorio dei Sibillini: ad esso é stata infatti riconosciuta l’autonomia e l’identità  di Comitato Locale. La nascita giuridica é avvenuta con delibera del Consiglio Direttivo Nazionale datata 29 Febbraio 2008. Quindi il nuovo Comitato avrà  una totale autonomia gestionale e si sgancerà  dalla sede di Ascoli Piceno dalla quale dipendeva prima di questo passaggio.Con il riconoscimento di questo nuovo status sarà  costituita un’unità  amministrativa indipendente con una gestione propria, secondo la normativa nazionale della Croce Rossa Italiana. Il Comitato Locale Cri dei Sibillini coprirà  un vasto territorio della zona montana e non solo appartenente alle due province di Ascoli Piceno e Fermo, a partire da tutti gli undici comuni della Comunità  Montana dei Sibillini con l’aggiunta di Servigliano, Montalto delle Marche, Ortezzano, Monsampietro Morico, Montegallo, Palmiano, Monteleone di Fermo. Ora ci sarà  la fase di transizione per dare al neo Comitato l’adeguata identità  giuridico-amministrativa.Un passaggio che avverrà  in alcuni mesi e che sarà  curato dal commissario pro tempore Valeria Corbelli, che ha il compito di avviare e portare a termine il completo iter costitutivo.Quest’ultimo prevede anche l’elezione democratica degli organi statutari. Raggiunto quindi un traguardo ambizioso per il gruppo della Cri dei Sibillini, che vuol ringraziare i volontari per il loro continuo ed assiduo impegno, la presidente del Comitato di Ascoli Piceno dott.ssa Giuliana Marconi, il consiglio direttivo regionale e nazionale, nonchà© il presidente provinciale dott. Sandro Donati che ha sempre sostenuto la necessità  di questa autonomia e quindi di un Comitato rappresentativo del territorio montano.Obiettivo che premia sia la crescita notevole in pochissimi anni di questa realtà  costituitasi nel luglio 2000, sia l’impegno con molteplici attività  d’intervento su più fronti. Tra esse quelle di emergenza sanitaria 118, trasporto infermi e dializzati, servizi sociali per persone bisognose, attività  di protezione civile, soccorso unità  cinofile ed interventi su piste da sci. Il Comitato conta ben 120 soci tra attivi e sostenitori, é dotato di 2 autovetture, 3 ambulanze ed 1 autoveicolo speciale per attività  di Protezione Civile. Ha la sede principale a Comunanza ed un distaccamento ad Amandola.FRANCESCO MASSI, corriere adriatico

articolo visualizzato 916 volte
Inserito da Redazione Amandola.com il 12-03-2008

COMMENTI

Nessun commento all'articolo.

Lascia un commento

  • Anto: Tanto per rompere:- A Ennio. E’ rtivelao cic3b2 che i viventi percepiscono come bene...
  • natural health: Having read this I believed it was extremely informative. I appreciate you...
  • www.thefocc.com: Right here is the perfect website for anyone who wants to find out about this...
  • 5:2 Fast Formula Review: When some one searches for his necessary thing, so he/she wishes to be...
  • do diet patches work: I know this if off topic but I’m looking into starting my own blog...
  • セリーヌ ラゲージ: Magic toned diy and studs quality this bag. You will unearth raised logo discs inside...
  • buy instagram followers: When I originally commented I clicked the “Notify me when new...
  • short game instruction: I am sure this piece of writing has touched all the internet users, its...
  • Sim City 5 Key: Hello there, You’ve done an excellent job. I will certainly digg it and...
  • Caterina: Ho avuto l’onore di essere stata studentessa presso l’ospedale di Camerino...