GIBAS - Fabbrica Artigiana Lampadari
HOME » Cronaca » L’ospedale di vallata muove i primi passi
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Nessun voto)
Loading ... Loading ...

L’ospedale di vallata muove i primi passi


Warning: Creating default object from empty value in /www/htdocs/w00f7576/wp-content/plugins/post-image.php on line 23

Sanità/Melappioni, Agostini, Maresca e Belligoni illustrano i progetti. Coinvolta anche la facoltà di Architettura L’ospedale di vallata muove i primi passi La sinergia tra Ascoli e San Benedetto diventa un modello per tutte le Marche di ROBERTA LAZZARINI Comincia a prendere corpo il progetto di ospedale unico di vallata. Quello che, quando annunciato, sembrava un’ipotesi avveniristica sta muovendo i primi passi. Già girano le prime carte e le indicazioni dei soggetti all’interno delle due ex Asl 13 e 12, ora zone, di Ascoli e San Benedetto, che devono occuparsene assieme all’agenzia sanitaria ed è già anche partito un dialogo con la facoltà di Architettura. La Regione non si tira indietro. Lo ha affermato l’assessore alla sanità Augusto Melappioni che, assieme all’assessore regionale al bilancio Luciano Agostini, ha fatto il punto con i due direttori di zona Mario Maresca (Ascoli) e Maurizio Belligoni (San Benedetto) dello stato della riforma sanitaria. Un primissimo bilancio della traduzione in pratica della legge che ha portato alla costituzione dell’Asur. Le prime note positive partono proprio da questa area considerata fin troppo marginale, di confine delle Marche. «Abbiamo scelto questo territorio -ha detto Melappioni- come il nucleo da cui partire, perché qui sono già inserite dinamiche di recupero economico e se le risultanze saranno positive, questo modello si estenderà al resto della Regione». Da tempo, infatti, come ha ricordato Maresca, è iniziata l’unificazione della direzione amministrativa tra le due ex Asl, della formazione, dell’Urp, passi avanti anche sulla versante della parte clinica che è più complessa, ma già c’è un’iniziale collaborazione per quanto riguarda Urologia e Gastroenterologia, il 118 ha una direzione provinciale e il consultorio familiare ha una figura direzionale unica per Ascoli e San Benedetto ed altro. L’obiettivo è quello di migliorare i servizi. «E già -ha ancora detto Melappioni- prevediamo risorse aggiuntive per l’assistenza domiciliare, infortunistica, disagio psichico e tossicodipendenza. Ed è nostro obiettivo ridurre le liste d’attesa, è una nostra priorità». «La riforma muove i suoi primi passi all’insegna della soddisfazione -ha commentato Agostini- e c’è anche una componente personale in quanto sono espressione di questo territorio, che è stato il primo a recepire gli input della Regione. Essere modello per le Marche è la dimostrazione concreta che il nuovo modello organizzativo di Asur dà di più ed esalta le specificità territoriali, che la sanità è cresciuta in termini di servizi, professionalità. Purtroppo dobbiamo fare i conti con una classe dirigente nelle istituzioni che non ci aiuta». Un accenno all’ospedale di Amandola. Non si tocca, rimane ospedale di polo che si integra con quello di rete. Le alte specialistiche sono in fase di approfondimento e quindi è prematuro parlarne, intanto, a San Benedetto, ha aggiunto Belligoni, è stata fatta una convenzione con specialisti di alto livello per la neurochirurgia. La razionalizzazione in atto non comporta spostamento di grandi masse anche se disagi, hanno ammesso, ci sono e non possono essere negati per color che si muovono per le loro competenze su un’area vasta, ma sono compensati dalla maggiore soddisfazione personale e professionale.

articolo visualizzato 637 volte
Inserito da Redazione Amandola.com il 12-02-2004

COMMENTI

Nessun commento all'articolo.

Lascia un commento

  • Anto: Tanto per rompere:- A Ennio. E’ rtivelao cic3b2 che i viventi percepiscono come bene...
  • natural health: Having read this I believed it was extremely informative. I appreciate you...
  • www.thefocc.com: Right here is the perfect website for anyone who wants to find out about this...
  • 5:2 Fast Formula Review: When some one searches for his necessary thing, so he/she wishes to be...
  • do diet patches work: I know this if off topic but I’m looking into starting my own blog...
  • セリーヌ ラゲージ: Magic toned diy and studs quality this bag. You will unearth raised logo discs inside...
  • buy instagram followers: When I originally commented I clicked the “Notify me when new...
  • short game instruction: I am sure this piece of writing has touched all the internet users, its...
  • Sim City 5 Key: Hello there, You’ve done an excellent job. I will certainly digg it and...
  • Caterina: Ho avuto l’onore di essere stata studentessa presso l’ospedale di Camerino...